"Aprite la cassa e nessuno si farà male": assalto in banca in via Ammiraglio Rizzo

Nel mirino la Monte dei Paschi di Siena, nei pressi della chiesa Don Orione. Bottino da 6 mila euro. Sul posto gli agenti delle volanti e della Scientifica per i rilievi. Al vaglio le immagini della videosorveglianza

La filiale MpS di via Ammiraglio Rizzo (foto archivio)

Sono entrati in banca in due ma non avevano in mente di depositare contanti o aprire un conto. Uno indossava un passamontagna addosso, l'altro aveva il volto nascosto da un fasciacollo e un cappellino. "Aprite la cassa e nessuno si farà male", hanno urlato ai dipendenti dietro al bancone prima di fuggire con bottino da 6 mila euro fra le mani.

Una rapina è stata messa a segno lo scorso 24 aprile nella filiale della Monte dei Paschi di Siena di via Ammiraglio Rizzo, che si trova a poche decine di metri dalla chiesa Don Orione. I due, senza utilizzare armi, avrebbero fatto irruzione in banca poco prima dell'orario di chiusura mattutina, intorno alle 13. E' bastato loro far credere ai dipendenti di avere una pistola in tasca e minacciarli per farsi consegnare i soldi.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno ascoltato il racconto dei testimoni e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza interno. Il personale della Scientifica ha invece eseguito i rilievi perché sembrerebbe che uno dei rapinatori abbia toccato il bancone e le casse a mani nude. Nel caso in cui si trattasse di un pregiudicato agli investigatori potrebbero bastare pochi giorni per rintracciare i responsabili.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento