Terrore in ascensore, entra armato e minaccia mamma e bambina: preso

E' successo in via Giacomo Cusmano. Le vittime sono state seguite e poi aggredite, il tentativo di rapina è poi sfumato. In manette un pluripregiudicato (che aveva frugato perfino nello zainetto della piccola): la polizia l'ha individuato in via De Spuches

Via Cusmano

"Un'aggressione violentissima". La polizia ha descritto così l'agguato - a scopo di rapina - teso ieri, a ora di pranzo, ai danni di una donna di 30 anni che stava rientrando a casa con la figlia piccola. Gli agenti del commissariato Politeama sono riusciti ad arrestare Rosario Scianna (foto in allegato), pluripregiudicato bagherese di 48 anni. L'episodio si è consumato ieri alle 14 in un condominio di via Giacomo Cusmano.

"La donna - raccontano dalla questura - ha fatto in tempo a fare ingresso nell’ascensore del suo stabile quando è stata raggiunta da Scianna.
L'uomo, durante la breve permanenza in ascensore, ha tirato fuori un tagliabalse minacciando madre e figlia di consegnare denaro e monili. Dopo la risposta negativa della donna, ha frugato nelle tasche della madre e nello zainetto della piccola, senza però trovare nulla.
Quando l’ascensore si è fermato al piano, Scianna è scappato dalle scale per poi abbandonare l'edifico e far perdere le sue tracce".

La vittima - nonostante lo shock subìto - non ha perso la lucidità necessaria e ha contattato il 113 per segnalare l’accaduto e fornire una descrizione compiuta del suo aggressore. A quel punto è arrivata una volante della polizia che ha perlustrato palmo a palmo un’ampia porzione di centro cittadino compatibile con un eventuale percorso di fuga dell’uomo. Scianna è stato individuato in via De Spuches: l'uomo tra l'altro era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, a Bagheria. Il 48enne è stato tratto in arresto ed oltre che del tentato furto, dovrà rispondere della violazione della misura di prevenzione.

"I poliziotti della sezione Investigativa del commissariato Politeama - fanno sapere dalla questura - stanno vagliando le immagini di altri episodi analoghi per valutare l’eventuale responsabilità di Scianna".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

  • Sognando la villa con piscina a Mondello, costi e tempi per averne una in giardino

I più letti della settimana

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Turista denuncia sera da incubo alla Vucciria: "Trascinata in auto e palpeggiata"

  • Cantante neomelodico oltraggia Falcone e Borsellino su Rai2: scatta indagine interna

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento