Cocci di vetro nel campo di calcetto Nuovo atto vandalico al Padre Nostro

Lo hanno scoperto stamattina gli operai che stanno completando la pavimentazione del campo del centro di Brancaccio fondato da Don Pino Pugliesi. L'inaugurazione è prevista il 10 settembre, anniversario dell'omicidio del sacerdote

La premiazione del memorial Giuseppe Serio

Nuovo atto di vandalismo al centro di accoglienza "Padre Nostro", fondato a Brancaccio da don Pino Puglisi, il parroco ucciso dalla mafia nel 1993 e proclamato beato dalla Chiesa. Il campo di calcetto 3P (le tre P iniziali di padre Pino Puglisi), ancora in costruzione in via Salvatore Cappello, - secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Agi sul proprio sito web - è stato cosparso di cocci di bottiglia. A scoprirlo stamattina sono stati gli operai che stanno completando la pavimentazione del campo, la cui inaugurazione prevista per il 10 settembre prossimo, durante le manifestazioni per l'anniversario dell'omicidio del sacerdote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri al centro "Padre Nostro" c'era stato un tentativo di intrusione e nei giorni scorsi era stato denunciato l'ennesimo furto. "Continuano a non esserci parole per commentare”, - ha detto Maurizio Artale, presidente del centro - che non ha nascosto la sua esasperazione anche perchè non sono stati finora individuati i colpevoli di nessuna delle molte intimidazioni subite dalla struttura”.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopasso di via Leonardo da Vinci: "Due persone sono rimaste intrappolate in auto"

  • Violento nubifragio si abbatte su Palermo, strade allagate e città sott'acqua

  • "Aiuto, stiamo morendo": un miracolo nel fango di viale Regione, si tuffa e salva mamma e bimbo

  • Tragico nubifragio a Palermo, l'Amap: "La bomba d'acqua non era stata preannunciata"

  • Bomba d'acqua su Palermo, Orlando: "La pioggia più violenta della storia della città"

  • "Ho visto una coppia annegare", notte di ricerche dopo l'alluvione ma i corpi non si trovano

Torna su
PalermoToday è in caricamento