Giovane pestato alla fermata dell'autobus a piazza Castelnuovo

Un ragazzo, mentre era in compagnia di un'amica, è stato aggredito da un gruppo di almeno sette persone per futili motivi. Picchiato con calci e pugni, è stato salvato da una volante della polizia: 3 i fermati

Forse uno sguardo o una parola di troppo ed ecco il branco che entra in azione. E' accaduto in pieno centro, a piazza Castelnuovo, dove un ragazzo in compagnia di un'amica alla fermata dell'autobus è stato avvicinato da almeno sette giovani che per futili motivi lo hanno pestato selvaggiamente con calci e pugni anche quando era ormai steso sull'asfalto. Solo l'intervento dei poliziotti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo ha evitato una possibile tragedia.

Il ragazzo è stato subito soccorso e affidato alle cure del 118 che lo ha trasportato al Civico dove è stato medicato e dimesso. Tre i ragazzi identificati, di 16, 18 e 21 anni, che non hanno saputo fornire spiegazioni. Il minorenne è stato affidato ai genitori e tutti e tre denunciati in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento