Ragazza violentata in un parcheggio: preso 17enne, rientrava da Marrakech

I fatti sono avvenuti all'inizio di dicembre dell’anno scorso: fermato il quinto componente della gang. Si tratta di un italiano: è stato bloccato dagli agenti della Squadra mobile di Palermo. Era appena atterrato a Catania con un volo proveniente dal Marocco

L'aeroporto di Catania

E' accusato, insieme ad altri quattro giovani, di aver violentato una ragazza in un parcheggio sotterraneo in centro città. Gli agenti della Squadra mobile di Palermo, insieme ai colleghi della polizia di frontiera aerea di Catania, hanno individuato e fermato il quinto componente del gruppo di malviventi che, ai primi di dicembre dell’anno scorso, aveva abusato sessualmente di una diciassettenne.

Diciassettenne violentata, fermati gli aggressori

"Si tratta di un ragazzo italiano della stessa età, 17 anni anche lui - dicono dalla questura - che si era reso irreperibile al momento degli arresti eseguiti dalla polizia nei giorni scorsi nei confronti degli altri quattro componenti della gang. Il ragazzo è stato bloccato dai poliziotti della Mobile palermitana e dalla Polaria di Catania, al suo arrivo nel capoluogo etneo con un volo proveniente da Marrakech".

Il giovane, al termine delle formalità di rito, è stato portato in una comunità come disposto nell’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Palermo. Deve rispondere di violenza sessuale di gruppo.

I fatti sono avvenuti all'inizio di dicembre dell’anno scorso all’interno di un parcheggio sotterraneo in centro. I ragazzi all’epoca erano tutti minorenni. Gli inquirenti hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti all’interno del parcheggio e di quelle della zona, "permettendo di ottenere dei frame importanti che hanno documentato quanto successo nei momenti antecedenti e successivi alla violenza", hanno spiegato negli scorsi giorni dalla polizia.

Sono poi stati acquisiti i tabulati del telefono della ragazza e dell’unico aggressore che lei conosceva. Da qui l'identificazione dei componenti del "branco". Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Claudia Caramanna della Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Jerry hai proprio ragione va castrato no mandato accompagnato nel posto da dove era venuto e fargli dare quella cosa a cui tiene tanto in pasto cani ......solo dando grandi esempi imparano !!!!

  • Bestia.

  • Se a 17anni sono capaci di questo figuriamoci a 34 cosa saranno capaci di fare. Ci vogliono solenni bastonature facendogli cambiare colore, questa è l'unica medicina per recuperarli e reinserirli nella società.

  • esiste Anche il Carcere per i minori poi in base al crimine Commesso dovevano lasciarlo in Marocco almeno gli tagliavano il C....o

  • lo portano in comunita' ca castrato immediatamente e dato ai parenti della ragazza. smettuamola con queste buffonate cbe i minorenni non vanno arrestati, sono piu' pericolosi dei loro simili adulti.

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento