La polizia non dorme: "Le pattuglie di tutti gli otto commissariati in giro 24 ore su 24"

L'annuncio arriva dalla questura: "L'obiettivo è controllare meglio il territorio e garantire una presenza più capillare ed organica". Il commissariato Politeama coprirà anche il centro storico

Rimescolato l'assetto degli otto commissariati di polizia di Palermo. L'obiettivo - a detta della questura - è quello di adeguarsi alla realtà sociale e criminale di oggi e ai nuovi scenari del tessuto urbano, correlati, in particolare, alla “rinascita” del centro storico di Palermo, reputato peraltro il più ampio d’Italia, sotto il profilo demografico e culturale

"Per controllare meglio il territorio e garantire una presenza più capillare ed organica delle pattuglie - hanno spiegato dalla polizia - è stato esteso anche alla fascia notturna (con copertura quindi h24) l’impiego degli equipaggi di volante di tutti gli otto commissariati cittadini, in aggiunta ai dispositivi di controllo del territorio già assicurati dall’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico". Impiego già avviato nei mesi scorsi per i commissariati Zisa-Borgo Nuovo, Oreto-Stazione, Libertà e San Lorenzo.

"Significativi interventi hanno riguardato, tra gli altri, in particolare il commissariato di Politeama che da oggi assume la nuova denominazione di commissariato Centro - annunciano dalla questura - in virtù di una significativa strutturazione dei suoi confini territoriali che abbracciano nella sua giurisdizione un’ampia fetta del centro cittadino, dal rione della Vucciria al porticciolo turistico della Cala e sedi istituzionali quali il Palazzo di Giustizia nonché monumenti come la Cattedrale ed il Palazzo dei Normanni, in precedenza ricadenti invece nella competenza del commissariato Oreto-Stazione".

Dalla questura aggiungono: "L’area che confluirà nelle competenze del commissariato Centro si caratterizza, infatti, per la sua preminente vocazione turistica; ad una parte di essa corrisponde il cosiddetto “percorso arabo-normanno”, recentemente dichiarato “patrimonio mondiale dell’umanità” dall’Unesco, meta preferita da centinaia di visitatori che ogni giorno ne affollano i siti di maggior interesse. In tale ottica è stata concepita la rivisitazione dei confini del commissariato Politeama e la sua nuova denominazione, ovvero quella di conferire maggiore sicurezza all’intero centro storico, attraverso l’ottimizzazione dei servizi di prevenzione e delle risorse sul territorio".

E per facilitare logisticamente l’utenza è stata prevista l’estensione della giurisdizione del commissariato di Bagheria al territorio del comune di Misilmeri, prima ricadente invece nella competenza del commissariato di Brancaccio. "Ulteriori informazioni - dicono dalla polizia - sono consultabili attraverso il seguente link dedicato: http://questure.poliziadistato.it/it/Palermo/articolo/18215c6e6062de55e109045132 realizzato con la collaborazione del Comune di Palermo. Attraverso questo strumento informatico, inserendo nell’apposito campo di ricerca il proprio indirizzo di residenza, i cittadini potranno conoscere il commissariato di polizia di riferimento".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (26)

  • Veramente con tutti gli incidenti che ultimamente si registrano di notte, può essere che dormono in macchina????

  • Meglio ! Girate anche in periferia che di spazzatura c’è n’è tanta

  • Avatar anonimo di salvatore
    salvatore

    Ottimo. Un ringraziamento alle forze dell'ordine che svolgono il proprio lavoro con grande impegno e professionalità. Quando ci fermano per un controllo non dobbiamo sentirci disturbati , lo fanno per tutelarci e per il nostro  interesse, non per farci perdere tempo.   

  • I cittadini onesti che rispettano le regole e le comuni norme di civile convivenza, sono dalla Vostra parte. Fate in modo che episodi di criminalità come quelli avvenuti recentemente (banda spacca vetrine e via discorrendo) non abbiano a ripetersi. Attendiamo un cambio di marcia concreto e facciamo il tifo per voi. Più controlli, più disciplina equivale a più vivibilità.

  • Avatar anonimo di Osservatore
    Osservatore

    Grazie alle pattuglie che ci saranno in giro non ci saranno piu' posteggiatori abusivi che ti chiedono il pizzo.

    • È vero...sono preoccupati...si vede dalle facce

  • Alla faccia di chi si batte il petto per la riduzione dei reati in città... E meno male.

  • spero che aumentino le risorse di personale per un maggior controllo sulla città

  • bene ,finalmente sul territorio h 24..

  • Finalmente.!!!

  • E vigili urbani che fanno?

    • Fino a poco tempo fa il notturno era un miraggio per loro.

  • La notizia è positiva! Complimenti al comitato di sicurezza!

  • Avatar anonimo di Manola
    Manola

    Se ci saranno ancora posteggiatori abusivi vuol dire che lavorano male  e perdono tempo.

  • Avatar anonimo di pietro
    pietro

    evvai.....hanno trovato i soldi x la benzina.........

  • la città dovrebbe essere tutta video sorvegliata secondo me

  • Finalmente fortificato il controllo del territorio da parte della Polizia di Stato. Vogliamo le città più sicure per noi e per i nostri figli. Ospedali funzionanti ed efficienti. Servizi pubblici proficui produttivi. È finita l'epoca delle chiacchere politiche e delle false promesse. Le tasse servono non per arricchire politici e i loro amici, ma per migliorare la qualità della vita.

    • Nei sogni...

  • pero la Banda spacca Vetrine che Martellano per 2ore le Vetrine anche Volendo i falchi potrebbero Girare la notte nei vicoli una collaborazione Fra Forze di polizia potrebbero darsela almeno la notte

    • e se magari i cittadini cominciassero a collaborare, invece di non vedere e non sentire

  • strano che in una città come Palermo i commissariati non coprivano il turno notturno....

    • sicuramente mancanza di personale

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    Più polizia più legalità w la polizia di stato ;)

  • La polizia è sveglia. È la giustizia che dorme.

  • Avatar anonimo di Stefano
    Stefano

    controlli a tappeto auto e scooter senza assicurazioni , gente ubriaca al volante....w la polizia

    • Assolutamente d’accordo. Ma lo Stato deve dare i mezzi adeguati alle Forze dell’Ordine che s’impegnano per la nostra sicurezza. W la Polizia

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Oreto, scontro fra un'auto e una volante di polizia: cinque feriti

  • Cronaca

    Milano, l'autista palermitano è ubriaco: 66 parrocchiani in gita devono cambiare bus

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento