Pulmini incendiati a Partinico, pronti tre nuovi mezzi per disabili: "Straordinaria solidarietà"

Esulta il sindaco Maurizio De Luca: "Si sta rafforzando l'argine contro la violenza". Se dovesse aumentare il fabbisogno, l'Ast fornirà in prestito un altro bus. L'assessore ai Servizi sociali Pennino: "Riusciremo a ricomprare i pulmini". Ecco come effettuare una donazione

Uno dei due pulmini per i disabili incendiati a Partinico

La Croce Rossa fornirà al Comune di Partinico due pulmini per il trasporto dei disabili. Un terzo mezzo sarà garantito dall'Atha, associazione per la tutela dei disabili alla quale è stato affidato il servizio. Intanto continua la gara di solidarietà dopo l'incendio doloso dei due pulmini, avvenuto nella serata di venerdì scorso. Il Comune guidato da Maurizio De Luca sta per sottoscrivere un protocollo d'intesa con la Croce Rossa e con l'Ata, che permetterà di far partire regolarmente il servizio di trasporto per i disabili dopo l'Epifania. 

"La straordinaria gara di solidarietà di questi ultimi giorni, sta rafforzando sempre di più l’argine contro la violenza. Voglio ringraziare pubblicamente anche l’assessore Rosi Pennino per lo straordinario lavoro che sta portando avanti" ha dichiarato il primo cittadino di Partinico, dopo aver incontrato il presidente provinciale della Croce Rossa Fabio D’Agostino. "Se dovesse aumentare il fabbisogno nel corso dell’anno - ha annunciato De Luca - chiederemo all’Ast, che ha subito manifestato piena disponibilità, di darci in prestito un altro mezzo".

Dal canto suo, l'assessore ai Servizi sociali ha aggiunto: "Riusciremo a ricomprare i pulmini in breve tempo, sono fiduciosa". Una fiducia che scaturisce anche dalla solidarietà traversale del mondo politico, dalla collborazione delle istituzioni e dalle donazioni effettuate anche da tanti semplici cittadini.

"Le prime donazioni - ha fatto sapere il Comune di Partinico - sono arrivare dal mondo del volontariato che ruota attorno ai disabili. Il gesto più bello è stato quello di un ragazzo tetraplegico di Palermo che si muove spingendo la carrozzina con i comandi dal mento. Poche ore dopo l’apertura del conto corrente è stato tra i primi ad inviare un bonifico, stessa cosa per il comitato ‘Handicappati No Cretini’ e per altre associazioni".

Le donazioni si possono fare tramite conto corrente intestato al Comune di Partinico al numero 12635900 oppure con bonifico bancario, sempre intestato al Municipio, all'iban IT97G0760104600000012635900. La causale è "Donazione pro pulmini disabili".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Adesso spunteranno più pulmini che bambini.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Debutto con sorpresa, Alajmo saluta il Teatro Biondo: "Non sarò più il direttore"

  • Politica

    Orlando, la Giunta e il rimpasto: "Decido io quando i tempi saranno maturi"

  • Politica

    Il presidente del Senato in città nel weekend, come cambia la viabilità

  • Sport

    Il Palermo è rimasto in letargo: Trajkovski manda in porta la Salernitana, ko al 93'

I più letti della settimana

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Terrasini, ritrovato il cadavere del 17enne trascinato in mare da un'onda mentre pescava

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Decathlon aprirà a Palermo: il colosso di articoli sportivi nell'ex stabilimento Coca Cola

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • "Che bello, uno sbirro in meno": esulta per la morte del poliziotto, palermitano denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento