Santa Flavia, volontari in azione: spiaggia dell'Aciddara liberata dalla plastica

Ben 103 i sacchi raccolti, più quattro di rifiuti indifferenziati. Prima della pulizia la sabbia non si vedeva più. La giornata è stata organizzata dal Wwf: "Adesso tocca alle istituzioni sorvegliare su chi provoca tali disastri ambientali"

Oltre 50 volontari ieri hanno ripulito la spiaggia Aciddara, a Santa Flavia, dalla plastica. Ben 103 i sacchi raccolti, più quattro di rifiuti indifferenziati. La giornata #PlasticFree è stata organizzata dal Wwf: "Abbiamo provato iniziale scoramento a vedere tanto degrado - scrivono gli ambientalisti sulla loro pagina Facebook - ma un po' ciascuno e in meno di due ore la spiaggia è stata liberata dalla peste". 

Il tappeto di plastica ha lasciato il posto alla sabbia che, prima della pulizia, quasi non si vedeva più. "Adesso - concludono gli ambientalisti - tocca ai cittadini far rispettare questo stupendo ambiente costiero e alle istituzioni sorvegliare su chi provoca tali disastri ambientali. Noi la nostra parte l'abbiamo fatta. Alla prossima".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

Torna su
PalermoToday è in caricamento