Residenti e commercianti puliscono discesa Masaniello: raccolti 8 sacchi di spazzatura

Via bottiglie, cartacce e tante cicche di sigarette. Il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao: "Lo spirito di volontariato e di partecipazione attiva ha prevalso su lamentele e polemiche"

Una dozzina di persone, tra residenti e commercianti, ha tirato a lucido discesa Masaniello e parte di via Venezia. Sono stati raccolti oltre otto sacchi di spazzatura bottiglie, cartacce e tante cicche di sigaretta. "Lo spirito di volontariato e di partecipazione attiva ha prevalso su lamentele e polemiche - dice il vice presidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao - la voglia di sbracciarsi e di dare un contributo operativo a un scorcio di strada centrale per renderla pulita e piena di colori natalizi ha coinvolto tante figure, residenti, commerciante e disoccupati. Ringrazio la residente Anna Canino per avermi invitato. Spero che queste iniziative possano coinvolgere sempre più cittadini".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Oramai si basa tutto sul volontariato... Potrebbe star anche bene, se non fosse per le tasse da pagare. Gli operatori ecologici dove son finiti? Estinti come i dinosauri?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lo Zen si ferma per i funerali di Antonino e Giacomo Lupo: "Per sempre nei nostri cuori"

  • Cronaca

    Marito e moglie posteggiatori in via La Malfa, arriva la polizia: donna nei guai per minacce

  • Video

    Il caso Biondo a Le Iene, il mistero del colpo in testa e dei tweet prima del ritrovamento | VIDEO

  • Cronaca

    Zona viale Strasburgo, il buio non fa più paura: tornano in funzione 80 punti luce

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento