Ex Province, confronto con i sindacati a Palazzo d'Orleans e lavoratori in piazza

A convocare l'incontro per discutere della crisi finanziaria che interessa le Città Metropolitane è stato il Presidente della Regione Nello Musumeci. Cgil, Cisl e Uil: "E’ arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti"

Deputati e senatori, eletti in Sicilia, e organizzazioni sindacali assieme attorno a un tavolo e lavoratori delle ex province in sit in davanti alla Presidenza della Regione in piazza Indipendenza. A convocare l'incontro per lunedì alle 11 è stato il Presidente della Regione per affrontare la delicata questione della crisi finanziaria che sta attraversando pesantemente i Liberi Consorzi e le Città Metropolitane. In concomitanza i sindacati hanno organizzato il presidio.

“Non possiamo che ritenere questo momento di confronto, che arriva a seguito anche delle nostre pressanti iniziative e manifestazioni pubbliche – affermano Michele Pagliaro e Gaetano Agliozzo della Cgil, Sebastiano Cappuccio e Paolo Montera della Cisl, Claudio Barone ed Enzo Tango della Uil – , positivo".  Il presidio però si terrà per sottolineare ulteriormente, qualora ce ne fosse bisogno, il disagio e il malessere che vivono questi enti e dunque il personale e le comunità di riferimento.

"E’ arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti, di tempo se n’é perso abbastanza. E oggi i disastri - concludono i sindacalisti - sono sotto gli occhi di tutti. Per questo invochiamo una rapida e forte assunzione di responsabilità da parte della politica e delle istituzioni, accompagnata da provvedimenti legislativi coerenti ed efficaci per abolire il prelievo forzoso e ridare vita alle Città Metropolitane e ai Liberi Consorzi che sono ormai al collasso”.         

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Tavoli e tavolate infinite.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ustiona e picchia anziana malata fino a mandarla in ospedale: badante arrestata

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: le tappe della visita lampo di Xi Jinping

  • Cronaca

    Visita del presidente cinese e StraPalermo, traffico rivoluzionato nel weekend

  • Mafia

    Confiscati beni per 1,5 milioni: allo Stato il patrimonio "occulto" della famiglia Riina

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

  • Uccide pedone in via Roma, ventenne bloccato nella notte: "Ho avuto paura, sono scappato"

Torna su
PalermoToday è in caricamento