Crollo alla scuola Sciascia, le mamme dello Zen: "Faremo lezione in piazza Pretoria..."

In segno di protesta i professori simuleranno una lezione davanti alla sede del Comune. Previste anche altre iniziative di sensibilizzazione. Il sogno di genitori e insegnanti: "Una scuola sicura"

Da anni chiedono invano che nella scuola dell'infanzia ed elementare Leonardo Sciascia, allo Zen, vengano realizzati degli interventi strutturali. Dopo il crollo di una parte del soffitto del corridoio del primo piano del plesso di via Adamo Smith, avvenuta sei giorni fa, genitori e docenti non sono più disposti ad aspettare. Per questo mercoledì mattina, a partire dalle 9, le lezioni si sposteranno in piazza Pretoria davanti alla sede del Comune di Palermo. Previste anche altre iniziative di sensibilizzazione. 

"Bimbi salvi per miracolo, siamo abbandonati" | VIDEO

I tecnici del Comune la settimana scorsa sono intervenuti per mettere in sicurezza l'area che ha ceduto ma le mamme sono comunque impaurite per l'incolumità dei figli. Il crollo, inoltre, ha interessato la parte dell'istituto in cui da molto tempo ormai è chiusa anche un'ala composta da sei classi. Ciò costringe circa 200 bambini a utilizzare soltanto due bagni. E i disagi non sono finiti: nella scuola sono scattati (di nuovo) anche i doppi turni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Orlando? Vivo?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos all'ospedale Ingrassia, paziente muore e familiari aggrediscono cardiologo

  • Politica

    "In discarica anche i rifiuti differenziati? Falsità", sopralluogo di Catania a Bellolampo

  • Sport

    Non solo famiglie, ma anche anziani e disabili: in 25 mila per StraPalermo e StraPapà

  • Cronaca

    Incendiata auto ad attivista di Libera, Don Ciotti: "Una sfida per tutti noi"

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • "Imprenditore vicino ai boss": sequestro da 7 milioni, c'è anche il Bar Splendore

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

Torna su
PalermoToday è in caricamento