Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

Ha chiamato il 113 per chiedere l'intervento della polizia in via Papa Giovanni XXIII. Gli agenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Indagini in corso per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto

Il Pte di Bagheria

"Sono stato aggredito dal padre di una paziente". A riferire queste parole alla polizia è un medico del pronto soccorso di Bagheria che ieri sera ha chiamato il 113 per chiedere un intervento degli agenti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il medico avrebbe visitato la figlia dell'uomo, arrivata al Pte di via Papa Giovanni XIII dopo aver accusato un malore. Poi il dottore e il padre della paziente avrebbero iniziato a discutere e la situazione sarebbe degenerata rapidamente. 

Gli agenti hanno avviato le indagini. Un aiuto all'esatta ricostruzione di quanto avvenuto potrebbe arrivare dalle immagini dell'impianto di videosorveglianza acquisite dagli investigatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento