La storia raccontata attraverso i bunker militari, nasce il progetto Cercami

I ricercatori di Palermo Pillbox Finders e BcsSicilia vogliono censire e rilevare le costruzioni fortificate della seconda guerra mondiale ancora esistenti sul territorio. Due si trovano tra Partinico e Trappeto

Bunker della seconda guerra mondiale

Mappare le fortificazioni militari costruite durante la seconda guerra mondiale e usarle per "narrare" parte della storia dell'Isola. E' lo scopo di Cercami, progetto nato dalla collaborazione tra i ricercatori di Palermo Pillbox Finders e BcsSicilia, associazione dedita alla salvaguardia e alla valorizzazione dei beni culturali e ambientali nella regione.

Gli studiosi vogliono censire e rilevare i bunker della seconda guerra mondiale esistenti sul territorio, individuandone la presenza e lo stato di conservazione delle stesse. Le postazioni militari puntellano infatti con la loro presenza le coste della Sicilia e sono testimonianza del progetto di difesa della “Fortezza Europa”, da una possibile invasione di forze nemiche, in questo caso anglo-americane. Sbarco che si materializzò  nel luglio del 1943. Per la Sicilia, le opere di difesa realizzate nel corso del secondo conflitto mondiale, sembrano continuare idealmente i progetti che, nel corso dei secoli, furono realizzati per la protezione dell’isola, in particolar modo da nemici ottomani o barbareschi, e che trovarono i maggiori esecutori negli ingegneri Tiburzio Spannocchi e Camillo Camilliani, che tra il Cinquecento e il Seicento progettarono un vero e proprio sistema di torri costiere.

Il progetto

L’esigenza di un censimento nasce dall’importanza che le postazioni militari locali (fortini, caserme, postazioni antiaeree, trincee…. ) hanno assunto in questi anni suscitando un crescente interesse in ricercatori, appassionati, cittadini e turisti. Il censimento delle postazioni militari, che avverrà su base provinciale, si fonderà sulla localizzazione territoriale delle stesse, sulla constatazione del grado di conservazione, sul rilevamento delle geometrie nonché dall’interesse storico storico-architettonico che queste rappresentato. Palermo Pillbox Finders e BCsicilia provvederanno alla divulgazione dei dati rilevati attraverso conferenza, convegni, mostre e apposite pubblicazioni. Una particolare attenzione verrà posta nella creazione di itinerari conoscitivi al fine di poter effettuare delle visite guidate per la conoscenza di una pagina particolare della nostra terra.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • In territorio di Torretta: due postazioni antiaereo visitabili, un grande bunker con trincea adiacente al bivio per Torretta sulla provinciale 1 e diversi bunker minori sparsi per il teritorio. Disponibile a collaborare.

  • Una è a trabia attaccata al castello Lanza di scalea la quale ora dichiara che è proprietà privata

  • uno si trova all'addaura

  • Davvero un bel progetto. Non mi pare, però, che a Partinico abbiano messo il mare...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ci hanno aggredito mentre andavamo a ritirare il diploma", la denuncia di due giovani migranti

  • Sport

    Via al processo per il caso Parma, procura chiederà sanzioni dure: il Palermo alla finestra

  • Politica

    Disabili, scintille Musumeci-Faraone: "Risolviamo danni Pd", "Non la butti in politica"

  • Cronaca

    Operata per dimagrire, muore dopo calvario di 45 giorni: il marito presenta denuncia

I più letti della settimana

  • Morta la tredicenne trascinata in mare a Isola delle Femmine

  • Rissa alla piscina comunale, moglie aggredisce presunta amante del marito

  • Mafia, 28 arresti e sequestri per milioni di euro: fermato il "tesoriere" di Cosa nostra

  • Tragedia in via Di Marco, esplode bombola da sub: morto un 54enne

  • Tragedia sfiorata nel mare di Trappeto, soccorse 2 ragazzine che rischiano di annegare

  • Mafia, "Operazione Delirio": i nomi degli arrestati e la lista dei beni sequestrati

Torna su
PalermoToday è in caricamento