Prof preso a calci e pugni dai genitori di un alunno, scattano quattro denunce

Solidarietà dal sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone, in visita dalla preside della scuola di via Socrate: "Lo Stato condanna atti delinquenziali, sta dalla parte degli insegnanti"

Davide Faraone davanti l'istituto Caponnetto

Ci sono quattro denunciati per il pestaggio del docente dell'istituto comprensivo 'Antonino Caponnetto' di Tommaso Natale, picchiato dai genitori dopo aver rimproverato un alunno che disturbava la lezione. La polizia ha deferito i genitori dello studente, la zia materna e un amico del padre per lesioni aggravate. L'episodio era stato denunciato dall'insegnante quarantanovenne di materie scientifiche, preso a calci e pugni lo scorso venerdì

Stamattina il sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone ha incontrato la preside della scuola di via Socrate,  "non solo per testimoniare vicinanza e solidarietà, ma per dare un segnale ben preciso e cioè che lo Stato c'è, è attento, condanna atti delinquenziali, sta dalla parte degli insegnanti e con loro intende costruire le migliori condizioni per dare alla scuola il ruolo che merita".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Silvio
    Silvio

    La migliore espressione di solidarietà è quella di mandare in galera per direttissima gli aggressori del prof.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Politica

    Auto elettriche, bando del Comune per installare in città le colonnine di ricarica

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento