Picchia e costringe a fare sesso la ex incinta: quarantenne a processo

I fatti si sono verificati tra il 2011 e il 2014. La donna ha raccontato del clima vissuto in casa, tra minacce, insulti e aggressioni. Il processo inizierà il prossimo 20 settembre

Il tribunale di Palermo

Avrebbe maltrattato e picchiato la convivente, all'epoca incinta, e adesso sarà sottoposto a processo. Il gup Nicola Aiello ha rinviato a giudizio un uomo di 40 anni che si sarebbe reso protagonista di numerosi episodi di violenza nei confronti della sua ex compagna, fra il 2011 e il 2014. L’udienza si terrà il prossimo 20 settembre davanti alla seconda sezione del Tribunale di Palermo.

Stando al racconto della donna, il suo ex compagno la minacciava e insultava continuamente, arrivando anche a sferrarle calci e pugni nonostante il pancione. I due vivevano insieme in un appartamento del centro e avevano un bambino. Molte delle liti sarebbe anche sfociate in rapporti sessuali non voluti dalla donna che, stanca della situazione, si è rivolta alla polizia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    "Abuso d'ufficio e falso", il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque rinviato a giudizio

  • Politica

    Crocetta diserta l'Antimafia: "Sono all'estero", Fava lo smentisce: "Sei alla buvette"

  • Cronaca

    Il maltempo non molla Palermo, e in città cadono... alberi

  • Politica

    Manutenzione strade al palo e contratto di servizio da rivedere: Rap in ansia per i conti

I più letti della settimana

  • Le scuse a Stefania Petyx non bastano, sgomberati gli abusivi della Noce

  • Elicottero su Ballarò, poliziotti irrompono durante lo spaccio: 6 pusher arrestati in piazza

  • "Le hanno strappato il figlio dalle braccia": la bufala del rapimento corre su whatsapp

  • Fruttivendolo scomparso da Passo di Rigano: ritrovato a Trapani dopo 18 giorni

  • Tuoni e fulmini: violento temporale si abbatte su Palermo, allagamenti e alberi caduti

  • Calci, cazzotti e tirapugni: tre arresti e una denuncia per rissa a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento