Dipendente Gesip come skipper, pena ridotta per Diego Cammarata

L'ex sindaco era accusato di avere impiegato un dipendente della società comunale come proprio skipper personale. La corte di Appello ha ridotto la condanna da 3 a 2 anni con pena sospesa

L'ex sindaco Diego Cammarata

Ridotta in secondo grado la condanna per l'ex sindaco Diego Cammarata, accusato di avere impiegato un dipendente di una società comunale come proprio skipper personale. La terza sezione della Corte d'appello ha emesso la sentenza di condanna a due anni di reclusione, uno di meno rispetto a quanto deciso in primo grado.

I giudici hanno condannato a un anno e tre mesi Franco Alioto, il giardiniere della Gesip, che non sarebbe andato a lavorare nella sua sede ordinaria, nel Parco della Favorita, ma sarebbe stato frequentemente al porticciolo dell'Acquasanta, nella barca dei figli di Cammarata.

Per entrambi la pena è stata sospesa. In primo grado (nel 2013 ndr.), i due avevano avuto tre anni per abuso d'ufficio e falso. Con la sentenza di oggi è venuto meno il primo capo d'accusa. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum 4 dicembre, seggi aperti: si vota la riforma della Costituzione

    • Mafia

      Mafia, niente scarcerazione per i boss di Porta Nuova: prosegue il processo Panta Rei

    • Incidenti stradali

      Morte cerebrale per la donna investita da un'auto in via Messina Marine

    • Cronaca

      Zisa, dieci dosi di cocaina in tasca e trenta sotto il lavandino: arrestato

    I più letti della settimana

    • Coppia ripresa mentre fa sesso al centro commerciale, in tre a processo

    • Caso di meningite alla Noce, ricoverato prete della chiesa Sacro Cuore

    • Ztl, varchi per raggiungere parcheggi senza pass: emanata ordinanza

    • Delusione d'amore, si lancia dal quarto piano: salvato a Monreale

    • Da Louis Vuitton con spranga e mazzuole: presa la banda degli spacca-vetrine

    • Incidente su una nave a Messina, morto un marinaio palermitano

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento