Dipendente Gesip come skipper, pena ridotta per Diego Cammarata

L'ex sindaco era accusato di avere impiegato un dipendente della società comunale come proprio skipper personale. La corte di Appello ha ridotto la condanna da 3 a 2 anni con pena sospesa

L'ex sindaco Diego Cammarata

Ridotta in secondo grado la condanna per l'ex sindaco Diego Cammarata, accusato di avere impiegato un dipendente di una società comunale come proprio skipper personale. La terza sezione della Corte d'appello ha emesso la sentenza di condanna a due anni di reclusione, uno di meno rispetto a quanto deciso in primo grado.

I giudici hanno condannato a un anno e tre mesi Franco Alioto, il giardiniere della Gesip, che non sarebbe andato a lavorare nella sua sede ordinaria, nel Parco della Favorita, ma sarebbe stato frequentemente al porticciolo dell'Acquasanta, nella barca dei figli di Cammarata.

Per entrambi la pena è stata sospesa. In primo grado (nel 2013 ndr.), i due avevano avuto tre anni per abuso d'ufficio e falso. Con la sentenza di oggi è venuto meno il primo capo d'accusa. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ragazzino di 14 anni si risveglia dal coma dopo grave incidente in via Albanese

  • Cronaca

    Piazza Sant'Anna, aggredito un venditore di palloncini: "Picchiato fino a fargli perdere i sensi"

  • Cronaca

    Più sicurezza al mare: poliziotti tra i bagnanti a Mondello, posti di blocco vicino ai locali

  • Cronaca

    Confiscati i beni di Giovanni Costa: le chiavi di Villa Celestina al sindaco di Bologna

I più letti della settimana

  • Mondello, seduto in acqua viene colto da infarto: muore davanti alla riva

  • Incidente in via dei Cantieri, investita da un camion: gravissima una donna

  • Addio Serie A, il giudice sportivo rigetta il reclamo del Palermo

  • Auto giù dal ponte sul traghetto Napoli-Palermo schiaccia due passeggeri: un morto

  • Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

  • Giovane ferito con una pistola, il titolare del pub: "Che paura, abbiamo rischiato grosso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento