Scuola, PdR: "Non inizia l'anno per i bimbi di San Martino delle Scale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'anno scolastico appena iniziato riserva notevoli disagi per gli studenti della scuola media di San Martino delle Scale. A lanciare l'allarme sono Flavio Pillitteri, viceportavoce del PdR di Monreale, e Pietro Messina componente della consulta di frazione di San Martino delle Scale. Oggi per circa sessanta ragazzi della frazione montana non è suonata la campanella del primo giorno di scuola.

"Siamo rammaricati ma anche indignati - spiegano Pillitteri e Messina - per quanto accaduto, e purtroppo, non possiamo definirci nemmeno stupiti. Da tempo denunziamo i disagi ed i disservizi che sono costretti a subire i piccoli frequentatori della scuola di San Martino delle Scale, ma ad oggi dall'Amministrazione comunale nessuna risposta al massimo abbiamo preso atto di proclami ad oggi mai rispettati".

"Il risultato - continuiano - è sotto gli occhi di tutti ed ha avuto come ultima conseguenza il mancato inizio delle lezioni della scuola media con danni inevitabili per l'annuale percorso scolastico dei ragazzi. Rinnoviamo ancora una volta - concludono Pillitteri e Messina - la richiesta di dimissioni dell'assessore al fine di dar nuova linfa ad una branca così importante dell'Amministrazione cittadina. I motivi della nostra richiesta potete anche chiederli direttamente ai bambini che oggi sono rimasti a casa senza poter svolgere regolarmente lezione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento