Via Nina Siciliana, arrivano i vigili: presi i posteggiatori del mercatino

In azione il nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale che ha notificato quattro ordini di allontanamento ad altrettanti parcheggiatori

Via Nina Siciliana, foto Gabriele Virzì

Ancora posteggiatori abusivi nel mirino dei vigili. Questa mattina il nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale ha notificato quattro ordini di allontanamento ad altrettanti parcheggiatori. Tre di questi, stranieri, con regolare permesso di soggiorno (si tratta di G.E di 39 anni, O.J. di 53 e A.J. di 55) esercitavano la loro "attività" nel posteggio di via Nina Siciliana durante il mercato settimanale.

Il quarto invece, S.P. di 44 anni, faceva il posteggiatore nei pressi dello stadio, all'interno di un parcheggio. Tutti sono stati sanzionati per un importo di 771 euro ciascuno e, con l'ordine di allontanamento ricevuto, per 48 ore non potranno avvicinarsi ai luoghi in cui sono stati sorpresi ad esercitare l’attività di posteggiatore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Edoardo
    Edoardo

    Non capisco perchè leggiamo su8i giornali il controllo in tutti i mercatini rionali escluso quello di Villa Tasca. Ogni giovedì viviamo un grande disagio per il caos creato dagli abusivi.

    • Segnali il tutto, denunci!

  • ma che significa x 48ore allora Fra 72ore potranno tornare indisturbati a fare ciò che Facevano prima sanzionati con 771€ che non pagheranno Mai chi fa queste Leggi secondo me e complice della Malavita

  • Spuntano gli stranieri!

  • Solo loro?!?

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Europee, a Palermo il M5S partito più votato: Milazzo davanti a Romano, out Ferrandelli

  • Cronaca

    Torna in classe la professoressa sospesa, ma il caso rischia di finire in tribunale

  • Cronaca

    Rissa in un pub in via Candelai, ragazzo di 16 anni ricoverato in prognosi riservata

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento