"La andiamo a prendere e la stupriamo?": post contro attivista palermitana

Attacchi sessisti su Facebook ad Amalia Chiovaro, consigliere comunale a Vinci, in provincia di Firenze, dove si è trasferita da pochi anni e attivista dell'Arci. Messaggi di solidarietà da Palermo

"Una cagna dell'Anpi che nega le foibe. La andiamo a prendere e la stupriamo?". La vittima di questo post shock è un’attivista palermitana dell’Arci, Amalia Chiovaro, che da pochi anni si è trasferita a Vinci, in provincia di Firenze, dove è consigliere comunale per la sinistra. L'autore del deprecabile messaggio è un uomo dal profilo Facebook già oscurato.

Nel frattempo è partita una catena di solidarietà per sostenere la donna. L’attacco è stato lanciato perché il consigliere “nega le foibe”. Il profilo e il messaggio sono spariti da Facebook, forse perché segnalati da altri utenti. Il Comune di Firenze intanto ha sporto denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tante le dichiarazioni di solidarietà per Amalia Chiovaro: dall’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) e dall’Arci di Palermo, città nella quale Chiovaro è stata a lungo attiva. L'Anpi ha sottolineato: "Non sono da sottovalutare queste espressioni di odio e violenza fascista e sessista". Solidarietà anche da Rete delle Città in Comune, che scrive: "Chiovaro vittima di questo clima infame montato ad arte. Sostegno a lei e alle sue battaglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • I vicini non la vedono da giorni, vigili del fuoco sfondano la porta: trovata morta in casa

  • Coronavirus, amanti seminudi in auto a Brancaccio: arriva la polizia, multa pagata sul posto

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento