Comune, verso il nuovo portale del turismo: online un avviso per chi offre servizi

L'amministrazione si prepara a rinnovare la veste grafica del sito web istituito nel 2014. Alberghi, b&b, ristoranti, lidi balneari, società di trasporto potranno pubblicizzare le loro attività. Il sindaco: "Dopo l'estate campagna di promozione internazionale della città"

L'amministrazione comunale si prepara a rinnovare la veste grafica del portale per la promozione turistica, online dal 2014, pubblicando sul sito istituzionale un avviso pubblico rivolto a chi offre servizi di interesse per i turisti.

Sul nuovo portale saranno infatti inseriti tutti quei soggetti pubblici e privati che, in diversi settori, offrono servizi di interesse turistico: alberghi, b&b, ristoranti, lidi balneari, servizi di trasporto, luoghi di interesse, ecc... "Per ciascuno di essi - fa sapere il Comune - sarà inserita una breve scheda e la geolocalizzazione sulla mappa della città. Per l'invio delle informazioni da inserire nel portale non vi è scadenza e ciascun operatore potrà farlo in qualsiasi momento. Sarà necessario inviare una breve descrizione del servizio offerto, in italiano e in inglese, specificando, oltre alle informazioni di contatto, l'ubicazione e gli orari, le caratteristiche e specificando se lo stesso è accessibile a persone con ridotta mobilità o con altre esigenze specifiche. Per esempio, nel caso degli operatori della ristorazione dovrà essere indicata la disponibilità di cibi per celiaci o per vegetariani".

L'amministrazione chiederà inoltre di autocertificare la regolarità della situazione relativamente alle imposte comunali ed al rispetto delle normative di settore. Il settore Sviluppo Strategico provvederà quindi, fatte le necessarie verifiche, ad inserire i dati nel portale, il cui aggiornamento dovrà comunque essere curato dagli operatori stessi.

"Ci apprestiamo a lanciare un nuovo importante strumento di promozione e di servizio per i tantissimi turisti che arrivano in città - ha detto il sindaco Leoluca Orlando, che ha anche la delega specifica - e questo portale sarà anche un modo per valorizzare le tante professionalità che attorno al turismo si sono sviluppate e stranno crescendo". Il nuovo portale, che sarà multilingue, sarà anche al centro della campagna di promozione nazionale ed internazionale della città che prenderà il via dopo l'estate. "Motivo in più - conclude Orlando - perché gli operatori del settore ne approfittino per la propri visibilità e per dare promuovere al meglio la nostra città".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

  • Sognando la villa con piscina a Mondello, costi e tempi per averne una in giardino

I più letti della settimana

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, frontale fra due furgoni: grave un quarantenne

  • Turista denuncia sera da incubo alla Vucciria: "Trascinata in auto e palpeggiata"

  • Cantante neomelodico oltraggia Falcone e Borsellino su Rai2: scatta indagine interna

Torna su
PalermoToday è in caricamento