Ponte che collega Aspra a Ficarazzi, si accelera: "Riapertura vicina"

Dopo le prove di carico e i controlli appena effettuati potrebbe probabilmente riaprire su un’unica carreggiata, tra circa 20 giorni o al massimo un mese: è quello che filtra dopo l'ultimo sopralluogo

E' vicina la riapertura del ponte che collega Aspra a Ficarazzi, sulla strada provinciale 74. Questa mattina si è svolta un sopralluogo per verificarne lo stato e valutare le prossime azioni da compiere per renderlo fruibile. Con l’approssimarsi della stagione estiva e in considerazione che la chiusura del tratto stradale sul ponte ha creato notevoli difficoltà ai residenti di Aspra ed un vertiginoso calo delle vendite per le attività commerciali della frazione, l’amministrazione comunale di Bagheria in sinergia con l’amministrazione di Ficarazzi han effettuato questo sopralluogo ed incontrato i tecnici della Città metropolitana di Palermo.

Erano presenti il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, l’assessore alla Polizia municipale Maurizio Lo Galbo, l’assessore del Comune di Ficarazzi Salvatore Licciardi e l’ingegner Gucciardi della Città Metropolitana di Palermo. Dopo la chiusura del ponte, avvenuta il 28 agosto 2018, a seguito di controlli di sicurezza sulla scorta di quanto avvenuto a Genova per il ponte Morandi, diverse sono state le iniziative dei commercianti per richiederne la riapertura e la messa in sicurezza, l’amministrazione comunale per rispondere a tali istanze ha incontrato il Comune di Ficarazzi ed i vertici tecnici della Città metropolitana di Palermo.

Il ponte, lungo circa 200 metri, sotto il quale si trovano 21 piloni distanziati a circa dieci metri l'un l'altro, dopo le prove di carico ed i controlli di oggi potrebbe probabilmente riaprire su un’unica carreggiata, tra circa 20 giorni o al massimo un mese. A dichiararlo gli amministratori presenti, fermo restando ulteriori prossimi controlli.

"Bagheria collaborerà in sinergia con Ficarazzi,  per cercare una soluzione necessaria per la frazione. Non è una decisione del Comune, non dipende da noi, ma nonostante tutto siamo disponibili e stiamo monitorando il tutto perché è divenuto un problema economico e sociale non soltanto di sicurezza", dichiara il sindaco Tripoli. Gli fa eco l’assessore Maurizio Lo Galbo: "Stiamo lavorando per la riapertura, con le dovute precauzioni per la sicurezza di automobilisti e motociclisti".

"Il Comune di Ficarazzi collaborerà volentieri con la giunta di Filippo Tripoli per questa problematica e per altre che riguardino il nostro territorio. Il nostro Comune, dal mese di ottobre 2017, aveva proposto l’immediata riapertura del burrone calabrese, unica corsia di marcia regolamentata da eventuale segnaletica luminosa. Se questo verrà fatto, come amministrazione ne saremo felici", dichiara il sindaco di Ficarazzi Paolo Martorana. "Già oggi abbiamo visto che c'è comunione di intenti su diverse questioni: i nostri due comuni devono lavorare anche su sviluppo e miglioramento del territorio  comprensoriale - aggiunge l'assessore Licciardi - speriamo di giungere quanto prima ad una soluzione per il ponte Aspra-Ficarazzi»". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento