Pet therapy con i cavalli dei vigili urbani per gli ospiti dell'Istituto dei ciechi

La polizia municipale per due giorni a settimana metterà a disposizione un cavallo e un pony del nucleo ippomontato per le attività ludico-sportive

I cavalli e i pony della polizia municipale a disposizione dell'Istituto dei ciechi “Florio e Salamone” per attività di pet therapy. E' quanto prevede un accordo siglato dal comandante Gabriele Marchese e dal presidente dell'Istituto Antonio Giannettino. L'intesa, con durata annuale e rinnovabile, prevede che la polizia municipale per due giorni a settimana metta a disposizione un cavallo e un pony del nucleo ippomontato, per attività ludico-sportive rivolte agli ospiti dell'Istituto con disturbi del neurosviluppo e deficit neurosensoriali.

L’attività rientra tra le iniziative previste dal progetto "Sport & Benessere", presentato dall'Istituto al dipartimento delle Pari opportunità della presidenza del Consiglio dei ministri, di concerto con l’Unione italiana ciechi e altre associazioni del territorio. Per Marchese si compie così “una funzione sociale che è parte integrante del ruolo del Corpo, per favorire la socializzazione di cittadini con disabilità, sostenendo allo stesso tempo attività terapeutiche per l’acquisizione e lo sviluppo di abilità psicomotorie".

Il nucleo Ippomontato non è nuovo a simili iniziative: oltre agli impegni di rappresentanza svolge interventi programmati nelle scuole per promuovere la legalità. Il sindaco Leoluca Orlando si è complimentato con il Comando e con l’Istituto per l’avvio di questa importante collaborazione “che dimostra – ha detto – l’importanza del rapporto con il territorio da parte della polizia municipale, con funzioni non soltanto di controllo e repressione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • A qualcosa deve pur servire...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Da anni oscuravano monumento": vigili ripuliscono la Cala, rimossi cartelloni pubblicitari abusivi

  • Cronaca

    Suggeriva i "trucchi" per ottenere il reddito di cittadinanza, licenziato dipendente del Caf

  • Cronaca

    Sesso virtuale con una ragazzina dodicenne: indagato palermitano

  • Sport

    Portò i marziani del tennis a Palermo: è morto Cino Marchese

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento