Polizia e carabinieri, Salvini annuncia: "In arrivo 672 rinforzi in Sicilia"

Così il ministro dell'Interno: "Avevamo promesso assunzioni e particolare attenzione al territorio. Stiamo mantenendo la parola dopo anni di tagli". Ecco la "distribuzione" delle nuove forze dell'ordine a Palermo

Matteo Salvini

"Sono felice di annunciare l’arrivo di nuove forze dell’ordine in Sicilia. Avevamo promesso assunzioni e particolare attenzione al territorio. Stiamo mantenendo la parola, dopo anni di tagli che hanno penalizzato le donne e uomini in divisa a discapito della sicurezza”. A dirlo è il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Che ufficializza così l'arrivo di nuovi rinforzi per le forze dell’ordine. In totale 672 donne e uomini in divisa per i presìdi siciliani. 

E presto saranno ancor più rafforzate dai 4.290 allievi carabinieri che verranno immessi in servizio entro il 2023 e in quota parte destinati anche in regione. In particolare un contingente interforze di 479 unità sarà già operativo dal prossimo 1 luglio nell’ambito del potenziamento degli uffici delle Forze dell’ordine predisposto in vista della bella stagione e finalizzato a specifici progetti individuati dal Viminale. Di questi 100 a Palermo. Ulteriori 193 agenti della polizia di Stato, assunti a seguito dei concorsi programmati, entro aprile 2020, saranno distribuiti nelle varie questure: 60 a Palermo.

"Migliaia di nuovi poliziotti e carabinieri in tutta Italia: l’avevamo promesso e lo stiamo facendo  – dice Salvini -. Rafforziamo le questure, salviamo le specialità di polizia come Postale, Stradale e Ferroviaria e abbiamo un piano di controlli straordinari in vista dei prossimi mesi, con il  concorso di tutte le forze dell'ordine. Faremo sempre di più e meglio, ma dopo anni di tagli e sacrifici invertiamo la tendenza e passiamo dalle parole ai fatti. Meno soldi per l’accoglienza dei clandestini, più forze dell’ordine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento