Andrea Lo Iacono è il nuovo vicario del questore

Laureato in Giurisprudenza e in Scienze delle pubbliche amministrazioni a Catania e abilitato alla professione di avvocato, è entrato a far parte dei ruoli della polizia nel 1991

Andrea Lo Iacono

Il Primo Dirigente della polizia Andrea Lo Iacono ha assunto ufficialmente l'incarico di vicario del questore. Succede a Dario Sallustio promosso alla qualifica di dirigente superiore e assegnato alla dirigenza del compartimento polizia stradale delle Marche.

Lo Iacono, laureato in Giurisprudenza e in Scienze delle pubbliche amministrazioni a Catania e abilitato alla professione di avvocato, è entrato a far parte dei ruoli della polizia l 31 ottobre 1991 con la qualifica di vice commissario. Nel 1993 ha frequentato un corso sulle indagini patrimoniali presso la direzione centrale della polizia criminale e nel 2002 ha conseguito, presso il centro di addestramento della polizia stradale di Cesena, la specializzazione nei servizi di polizia stradale, ferroviaria e di frontiera. Nel 2004 ha conseguito un master in polizia giudiziaria presso l’Università di Palermo.

Dal 1992 al 1996 e poi nuovamente dal 2010 al 2012, presso la questura di Enna, è stato capo di gabinetto, dirigente della divisione polizia anticrimine, dirigente della divisione polizia amministrativa e sociale, dirigente dell’ufficio misure di prevenzione, dirigente dell’ufficio immigrazione, nonchè dirigente dei commissariati di Leonforte e Piazza Armerina. Dal 1996 al 2000 ha diretto il commissariato di Nicosia (Enna); dal 2000 al 2010 ha diretto la sezione polizia stradale di Enna. Dal 2012 al 2015 ha diretto la divisione Polizia anticrimine della questura di Caltanissetta occupandosi, tra l'altro, di delicate indagini patrimoniali che hanno portato all'applicazione di numerose e consistenti misure di prevenzione patrimoniali nei confronti di esponenti della criminalità organizzata; nello stesso periodo ha avuto, inoltre, la sovrintendenza sulla divisione Polizia amministrativa e sociale della questura; dal 4 agosto 2015 al 18 giugno 2017 ha svolto l'incarico di vicario del questore di Vercelli. E dal 19 giugno al 4 maggio del 2019 ha svolto l'incarico di vicario del questore di Pesaro e Urbino.

  


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

Torna su
PalermoToday è in caricamento