Terrasini, la pista ciclabile-pedonale ancora non c'è ma è già polemica

Il circuito, al momento, è indicato lungo la strada solo dalla segnaletica orizzontale che le auto ignorano. L'assessore Palazzolo: "L'opera non è completa. A breve verrà istallata la segnaletica verticale"

Terrasini avrà una pista pedonale accessibile anche alle bici. I lavori per realizzarla sono iniziati a fine giugno e non sono ancora stati completati ma è già polemica.

Il circuito, al momento, è indicato lungo la strada solo dalla segnaletica orizzontale che le auto ignorano. I cittadini contestano il modo in cui le strisce sono state realizzate: "Potevano fare una unica striscia colorata e ne hanno pennellate due in giorni diversi. Certo!! Dopo essersi accorti che la sola striscia bianca non indicava nulla ne hanno accostata una gialla pagando una ulteriore giornata lavorativa agli addetti ai lavori. La pista 'fortemente voluta da questa amministrazione', ad oggi, non è altro che una pennellata di colore sull'asfalto e quello che dovrebbe essere il circuito di tutti gli sportivi terrasinesi è il solito spazio di sosta per le auto!! Una idea senza un progetto!!", scrive Alessio autore della foto in basso.

"Sul pezzo di strada occupata dalla pista sono presenti i tombini di scolo", protesta un'altra residente.pistaCiclabile_terrasini-2

Risponde l'assessore ai lavori pubblici Pietro Palazzolo: "L'opera non è completa. A breve verrà istallata anche la segnaletica verticale e sull'asfalto verranno posti i simboli che indicano che quella è una pista pedonale (l'omino che si può vedere nella foto)".

La gara. "A realizzare i lavori, che comprendono oltre alla segnaletica orizzontale e verticale anche la realizazzione di una rotonda tra la fine di via Calarossa e il lungomare Peppino Impastato, la ditta vincitrice della gara d'appalto: la Serra di Terrasini. Circa 23 mila euro il costo", spiega l'assessore.

Il percorso. La pista attraverserà via Carlo Alberto Dalla Chiesa fino ad arrivare alla scuola elementare di via Papa Giovanni, via Karol Wojtyla (la strada della piscina comunale), via Calarossa e parte del lungomare Peppino Impastato.

"L'anno prossimo è prevista una seconda trance di lavori per completare e migliorare la pista. L'idea è di mettere l'asfalto colorato o di resina che costa un po'", continua l'assessore. "Tanta gente passeggia in quell'area anche per raggiungere il mare a piedi. Abbiamo creato questo percorso per loro", conclude Palazzolo.

pista_pedonale_note-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento