I palermitani possono pedalare: arrivano 163 mila euro per migliorare la pista ciclabile

C'è anche il capoluogo nell'elenco dei comuni siciliani che hanno ottenuto il finanziamento dalla Regione. Il governatore Musumeci: "Vogliamo rendere fruibili i vari percorsi per gli amanti della bici e dell'ambiente"

Ottocentomila euro per mettere in sicurezza nove piste ciclabili di sette Comuni siciliani. C'è anche Palermo nell'elenco dei Comuni che hanno ottenuto il finanziamento. Sono 163 mila euro i fondi dirottati per la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina. Il governo della Regione siciliana ha approvato la graduatoria del bando predisposto a luglio dall'assessorato delle Infrastrutture, guidato da Marco Falcone.

"Le risorse, provenienti dal Piano nazionale della sicurezza stradale e integrate da un cofinanziamento regionale, erano rivolte agli Enti locali superiori ai ventimila abitanti. Nei mesi scorsi, con un analogo provvedimento, erano stati finanziati altri dodici cantieri", si legge in una nota.

"La decisione - evidenzia il presidente Nello Musumeci - si inserisce nella scelta strategica della Regione di rendere fruibili i vari percorsi per gli amanti della bicicletta e dell'ambiente. Voglio rivolgere un plauso al dipartimento alle Infrastrutture, diretto da Fulvio Bellomo, che in appena tre mesi è riuscito a predisporre il bando, a fare l'istruttoria delle domande pervenute e a esitare la graduatoria finale, che adesso dovrà essere inviata al competente ministero per il via libera definitivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento