Temporale a Palermo, "piove" pure dentro l'aeroporto

Nel video inviato da un passeggero in transito nello scalo Falcone-Borsellino si vedono due cestini utilizzati per raccogliere l'acqua nella hall arrivi

I cestini posizionati per raccogliere l'acqua nella hall arrivi

Temporale a Palermo, “piove" anche dentro l’aeroporto. L’acquazzone che si è abbattuto ieri pomeriggio in città ha portato con sé i soliti disagi, tra periferie con "l'acqua alla gola" e strade allagate. Ma, come ripreso in un video inviato da un passeggero in transito nello scalo aereo (in allegato), questa volta l’acqua ha creato qualche problema anche all’interno del Falcone-Borsellino.

Dopo la forte pioggia di ieri, infatti, anche la hall arrivi non ha retto. Per tamponare il problema, in attesa di individuare l’infiltrazione e provvedere alla riparazione, qualcuno fra i dipendenti dell’aeroporto ha posizionato alcuni cestini gettacarta per raccogliere l’acqua nell’area ristrutturata nell’estate 2016 ed evitare allagamenti e disagi.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento