Pioppo, bambino disabile resta giù dal pullman: "Gli hanno impedito di salire"

A denunciarlo è l'Anffas Palermo, l'associazione nazionale di famiglie di persone con disabilità intellettiva relazionale, spiegando di essere stata contattata proprio dai familiari del bambino    

A un alunno con disabilità intellettiva, che da Pioppo insieme ai compagni di scuola doveva recarsi a una manifestazione organizzata dal Comune di Monreale in occasione delle celebrazioni dell'8 marzo, non sarebbe stato permesso di usufruire del servizio pullman messo a disposizione dal Comune. A denunciarlo è l'Anffas Palermo, l'associazione nazionale di famiglie di persone con disabilità intellettiva relazionale, spiegando di  essere stata contattata proprio dai familiari del bambino.

Al piccolo non sarebbe stato consentito di accedere al servizio insieme ai compagni neppure nella tratta di ritorno nonostante le  "rassicurazioni" ricevute dall'Amministrazione e le scuse alla famiglia.

"Approfondendo la situazione - spiegano da Anffas Palermo - abbiamo ricevuto confuse giustificazioni su presunti problemi di carattere assicurativo. Prendiamo atto con rammarico di quanto accaduto, proprio oggi nella giornata dell'8 marzo: l'ennesima occasione persa per riflettere sul tema dei diritti e su come renderli esigibili". Anffas  Palermo ritiene che quanto accaduto, "se fosse confermato", sarebbe "una palese violazione" della Convenzione Onu sui diritti delle  persone con disabilità, oltre che "un episodio di discriminazione che vanifica le lotte delle famiglie e del movimento delle persone con  disabilità verso l'esigibilità dei diritti tutti e, in particolare,  quello all'inclusione sociale e scolastica. Valuteremo le necessarie azioni da intraprendere" concludono dall'associazione.        

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • i genitori tanto premurosi a denunciare ( solo per chiedere un rimborso economico) perché non chiedevano,si informavano e trovavano una soluzione per il loro figlio.l'unico a rimetterci è il povero bambino per colpa di genitori inadeguati

    • Perché tanta cattiveria?

  • All'andata invece sì?

  • Non è possibile è inconcepibile che un disabile non possa prendere un pulman!

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Sono addolorato per le condizioni fisiche del bambino ma, tra dire e fare c'è di mezzo il mare. Perché la famiglia deve essere così appremurata nel denunciare fatti che sicuramente avranno delle giusticazioni a favore del comune e delle associazioni scolastiche? Ripeto ché sono tanto dispiaciuto per quel povero bambino, però da parte dei familiari un po di buon senso verso gli altri.

  • Ma chi è stato ad impedire al bambino di salire? E soprattutto perchè?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Cronaca

    Milano, l'autista palermitano è ubriaco: 66 parrocchiani in gita devono cambiare bus

  • Cronaca

    Fece esplodere una pen drive che ferì un poliziotto: Unabomber palermitano in manette

I più letti della settimana

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento