Piazzale Giotto, controlli anti abusivi alla Fiera dei morti: vigili aggrediti

L'arrivo delle pattuglie per la verifica delle autorizzazioni tra i venditori ha scatenato il caos. E' stato necessario l'intervento del 118 e della polizia

La polizia municipale alla Fiera dei morti

Agenti della polizia municipale che diventano bersaglio di chi non "gradisce" i controlli, la discussione che degenera in un'aggressione vera e propria, l'arrivo della polizia per riportare la calma e il fuggi fuggi generale. E' quanto accaduto nella tarda serata in piazzale Giotto, nell'area colma di bancarelle per la Fiera dei morti.

Quando alcune pattuglie di via Dogali sono arrivate per un controllo e verificare e licenze dei commercianti, si è scatenato il caos. Alcuni ambulanti avrebbero aggredito gli agenti e alcuni di loro sono rimasti feriti. Sul posto mentre i più si davano alla fuga, è arrivata anche la polizia. I vigili feriti sono stati medicati dal personale del 118. 

"Il nostro encomio e un plauso convinto - dichiara il  comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina - vanno rivolti agli agenti che, anche in condizioni oggettivamente difficilissime, non si sottraggono alla propria missione e, come in questo caso, evitano che situazioni critiche possano degenerare ulteriormente, con esiti imprevedibili".

“Sono amareggiato e dispiaciuto per il grave episodio. Voglio ricordare - dice l’assessore comunale alle Attività economiche, Leopoldo Piampiano - che la Fiera dei morti è stata interamente organizzata in ogni suo aspetto dall'Amministrazione comunale. Già da quest'estate abbiamo effettuato diversi incontri con i rappresentanti dei commercianti e abbiamo predisposto una determina che venisse incontro alle esigenze di tutti. E’ del tutto falsa la dichiarazione rilasciata da alcuni commercianti secondo i quali le proprie istanze non sono state accettate o evase dal Suap. Tengo a sottolineare che tutte le istanze presentate al Suap e che erano in regola con i requisiti richiesti, anche quelle presentate dopo la predisposizione della determina, sono state accolte e abbiamo rimodulato il provvedimento amministrativo. Purtroppo diversi soggetti disconoscono il rispetto delle regole o ritengono possibile infischiarsene senza alcuna conseguenza. Lunedì mattina - conclude - incontrerò il comandante Messina ed il dirigente del Suap per valutare quali provvedimenti porre in essere nei confronti dei commercianti che si sono macchiati di queste gravi azioni".

"E' stato un grave errore - dichiara il presidente dell'Ottava Marco Frasca Polar a- far tornare la Fiera dei morti a piazzale Lennon. Era stato stabilito anni fa, di concerto con l'ottava circoscrizione, di non concedere più la piazza per questo tipo di eventi. Invece questa volta l'Amministrazione ha autorizzato la fiera senza nemmeno consultare la circoscrizione e questi sono i risultati. Nonostante gli sforzi dei vigili, gli abusivi hanno montato ugualmente i loro stand e domani mattina sarà il caos, visto che, a pochi metri di distanza, si svolgerà il mercato rionale del sabato di via De Saliba".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornato alle 15.30 dell'1 novembre // dichiarazioni comandante e assessore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento