Piazza San Domenico, restaurata la statua dell’Immacolata Concezione

Completato l'intervento congiunto di Coime e Amg sull'opera costruita da Giovanni Amico nel 1728. Rimesso a nuovo il basolato e tornate in funzione le quattro lanterne artistiche e gli otto candelabri alla base della colonna

La colonna dell'Immacolata Concezione

Uno di più importanti monumenti è stato riconsegnato alla città. Sono stati infatti completati i lavori di restauro della statua dell’Immacolata di piazza San Domenico. Il lavoro è stato portato avanti dai tecnici comunali del Coime e dell’Amg. Il restauro è stato curato dall’architetto Rosalia Guzzo con l’Impresa 2G Costruzioni srl di Messina. Poco meno di un anno fa era stata l’associazione Azione Siciliana a denunciare lo stato di abbandono della colonna che sovrasta piazza San Domenico.

La struttura fu progettata da Tommaso Maria Napoli e costruita da Giovanni Amico. La colonna venne edificata nel 1728 per riempire la piazza che risultava essere spoglia in concomitanza ai lavori per il rifacimento della facciata della Chiesa di San Domenico.

Adesso il Coime ha provveduto alla pulizia e alla manutenzione del basolato, mentre gli operai dell’Amg hanno rimesso in funzione le quattro lanterne artistiche e gli otto candelabri posti intorno alla base della colonna.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    Ok, ottimi lavori. Adesso, per favore, sbattete fuori i posteggiatori e impedite alle macchine di posteggiare, é uno schifo quello che c'è ogni giorno!

Notizie di oggi

  • Politica

    "Un governo parallelo basato su favori, amici e nemici": la commissione Antimafia disegna il sistema Montante

  • Cronaca

    "Dal totonero alle scommesse on line", così Splendore è diventato il "re" del gioco

  • Cronaca

    Morto in un market di via Maqueda, Ballarò saluta Matteo: "Vogliamo giustizia, non vendette"

  • Cronaca

    Il Comune si riprende La Mimosa, sgomberato l'asilo occupato a Pallavicino

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento