Zona piazza Marina, picchiato e derubato tra i locali della movida: è caccia al branco

Il racconto della vittima: "Ho vissuto una notte da incubo". In azione cinque ragazzi, che hanno immobilizzato il malcapitato prima di derubarlo. Poi sono fuggiti a piedi verso via Bottai

Una serata estiva come tante, tra amici e risate, ma precipitata in pochi attimi in un incubo. E' quanto accaduto a un giovane palermitano, aggredito e derubato da cinque ragazzi in piazza Marina. Il malcapitato è stato preso di mira dal branco, che si è poi dileguato tra le vie del centro. "E' accaduto intorno a mezzanotte. Cinque ragazzi sotto i 30 anni mi hanno aggredito, strattonato e picchiato - racconta D.M. a Palermo Today - Stavo per aprire lo sportello dell'auto quando sono stato bloccato. Contro di me pugni e schiaffi. Mi hanno anche graffiato e tirato per i capelli, fino a sottomettermi dentro l'auto".

A quell'ora nelle stade e nei locali intorno alla piazza c'erano diverse persone, "ma troppo lontane  - racconta ancora la vittima - per capire che si stava consumando un'aggressione". "Li avevo addosso - aggiunge - , mi intimavano di stare zitto e mi minacciavano. Dicevano che mi avrebbero massacrato di pugni".

Una violenza cieca, che non ha dato scampo. "Mentre uno di loro con il gomito sul collo, mi immobilizzava e mi teneva a testa bassa come a volermi nascondere alla vista dei pasanti, l'altro mi toglieva le cose che avevo in tasca: l'orologio, i soldi dal portafogli e il telefono cellulare". I cinque sarebbero poi fuggiti a piedi, passando per via Bottai. Solo allora alcuni passanti li hanno notati e hanno dato l'allarme. Sul posto a polizia e i carabinieri, che hanno soccorso il giovane e avviato le ricerche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La solita me***.....

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

  • Cronaca

    A maggio un piano straordinario per ripulire la città, si parte dalle periferie

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento