Paura in piazza Leoni, esplode bombola del gas in un ristorante: palazzo evacuato

Lo scoppio all'interno di "Verdechiaro". Il locale, che era chiuso per ristrutturazione, è seriamente danneggiato. Tre persone sono rimaste ferite in modo molto lieve e sono state medicate sul posto dal personale del 118

Le altre due bombole portate fuori dopo l'incendio - foto Campolo

Paura in piazza Leoni per l'esplosione di una bombola del gas all'interno del ristorante "Verdechiaro". Il boato è stato avvertito nettamente in tutta la zona. Sul posto otto squadre dei vigili del fuoco e il 118. Evacuato a scopo precauzionale il palazzo dove si trova l'attività commerciale che è stato invaso dal fumo. Tre persone risultano ferite in modo lieve e sono state medicate sul posto. Il traffico è stato bloccato entrambi i sensi di marcia per consentire l'intervento dei mezzi di soccorso.

Le immagini da piazza Leoni | VIDEO

Il ristorante era chiuso al pubblico. Lo era da settimane per lavori di ristrutturazione e la riapertura era prevista per il prossimo 2 ottobre. 
"Lo avete immaginato, vi è mancato, vi abbiamo incuriosito, ed ora è arrivato il momento! Vi aspettiamo da mercoledì 2 ottobre con la nostra cucinanaturale", avevano annunciato i proprietari su Facebook. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia che hanno ascoltato il titolare e i dipendenti per chiarire cosa abbia scatenato l'esplosione.

"Cari amici, siamo commossi dai tanti vostri messaggi d’affetto. Non abbiamo la forza di dire nulla se non grazie", si legge sulla pagina social del ristorante a poche ore dallo spaventoso incidente. Un episodio che ha sorpreso tutti in zona, soprattutto le persone che in quel momento si trovavano nelle vicinanze o stavano scendendo le scale dell'edificio che si trova sopra il ristorante. Qualcuno, preoccupato, si è chiuso in casa. Altri sono rimasti bloccati e hanno dovuto attendere l'intervento dei vigili del fuoco per essere scortati fuori in sicurezza.

“La nostra associazione - dice Antonio Cottone, presidente di Fipe Confcommercio Palermo - intende promuovere un’azione di concreta solidarietà nei confronti dell’imprenditore e a tal scopo invita i propri associati a mettere a disposizione di 'Verdechiaro' eventuali attrezzature e materiali in esubero per consentire un avvio dell’attività nel più breve tempo possibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento