Vucciria, Nicolao: "Il basolato di piazza Caracciolo va messo in sicurezza"

A parlare è il vicepresidente della Prima circoscrizione, che ha sollecitato la riparazione da parte di Rap: "Il dislivello di alcune basole mette in pericolo i tantissimi cittadini e turisti che giornalmente vi transitano". L'area è stata recintata

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il vice presidente della Prima circoscrizione, Antonio Nicolao, ha inviato una nota urgente alla Rap per far mettere in sicurezza il perimetro di strada di piazza Caracciolo dove le basole hanno ceduto. "Il dislivello di alcune basole - dice Nicolao - mette in pericolo i tantissimi cittadini e turisti che giornalmente vi transitano"

"Auspico che il settore Città storica del Comune e la Rap possano intervenire con urgenza per il ripristino del basolato, In un momento dove la piazza ha bisogno di riqualificarsi e tornare a far rivivere il mercato di una volta - conclude Nicolao - è necessario assicurare una pavimentazione a regola d'arte, anche per sperare che le balate della Vucciria possano non asciugarsi più come un tempo".

Torna su
PalermoToday è in caricamento