Piano Battaglia, dopo quasi 10 anni si scia: "Impianti aperti anche fuori stagione"

A dare l'annuncio il sindaco metropolitano Leoluca Orlando e il primo cittadino di Petralia Sottana Santo Inguaggiato, in occasione della tanto attesa inaugurazione avvenuta lo scorso fine settimana. L'iter per ottenere le autorizzazioni è iniziato nel 2009

La pista dello Sparviero - Foto di Nuccio Fontanarosa

Finalmente la stagione sciistica a Piano battaglia è iniziata. Gli impianti di risalita sono stati ufficialmente aperti durante lo scorso fine settimana dopo anni di attesa: l'iter per ottenere tutte le autorizzazioni è iniziato nel lontano 2009 e negli ultimi mesi non sono mancate le polemiche per i ritardi e i rimpalli di responsabilità. Ora l'attesa è finita.

"Adesso - dichiarano in una nota congiunta il sindaco metropolitano Leoluca Orlando e il sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato - l'impegno è quello di una programmazione annuale, che renda funzionanti e funzionali gli impianti in tutte le stagioni, facendo del turismo e dell'escursionismo alcune fra le risorse di sviluppo dell'area". Gli impianti di risalita al momento aperti dalle 9 alle 16 dovrebbero quindi restare tali anche fuori stagione. "Gli impianti di Piano Battaglia rappresentano una straordinaria risorsa a servizio del territorio madonita, in una ottica di fruizione sostenibile del Parco e delle sue bellezze", concludono i due sindaci.

Proprio al fine di promuovere il turismo nel territorio il Comune di Petralia Sottana ha presentato una nuova app gratuita, per Android e Apple, dedicata ai servizi presenti nell'area con una sezione dedicata a Piano Battaglia. All'interno si trovano informazioni e contatti per prenotare escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta ma anche spunti per lo shopping, notizie e un calendario eventi.

Il via libera all’apertura degli impianti sciistici lo scorso giovedì quando l'Ustif (Ufficio speciale traporti impianti fissi) ha rilasciato i nullaosta tecnici per la seggiovia biposto e per la sciovia. Solo qualche giorno prima, la società che gestisce gli impianti aveva annunciato la messa in mobilità dei dipendenti. Per fortuna, il pericolo è scampato. ù

Tantissimi i visitatori accorsi in montagna nel fine settimana dell'inaugurazione. Si scia sulle piste dello Sparviero e dello Scoiattolo. Otto euro il prezzo del biglietto andata e ritorno per un viaggio in seggiovia. Per le famiglie, composte almeno da tre persone, tariffa ridotta a cinque euro cadauno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento