Uiltucs al fianco dei lavoratori Pfe: "Garantire retribuzioni e livelli occupazionali"

Il segretario regionale Marianna Flauto: "Le difficoltà dell’impresa in seguito all'inchiesta non devono ripercuotersi sul personale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Sulla vicenda dell’azienda Pfe ci auguriamo che i lavoratori non vengano penalizzati”. Lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia. “Le difficoltà dell’impresa in seguito all'inchiesta -aggiunge - non devono ripercuotersi sul personale né dal punto di vista dei pagamenti né sul fronte dei livelli occupazionali. I lavoratori meritano di continuare a ricevere pagamenti puntuali e il massimo rispetto. La giustizia farà il suo corso ma sarebbe davvero una beffa che in questa fase a pagarne le conseguenze siano i lavoratori, che continuano a prestare la propria opera quotidianamente con grande professionalità e l’impegno di sempre”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento