All'ospedale di Petralia Sottana 25 nuovi posti per pazienti non Covid

Il potenziamento serve anche ad accogliere i degenti trasferiti da strutture che sono state momentaneamente riconvertite per l'emergenza. Il nosocomio è stato anche dotato di una tenda per il pre-triage

Garantire l'assistenza sanitaria anche ai pazienti non Covid. Con questo scopo l'Asp ha disposto l’attivazione di 25 posti letto (aumentabili a 37) per il ricovero di pazienti non positivi al Coronavirus nell’ospedale Madonna dell’Alto di Petralia Sottana.

A confermare il potenziamento della struttura, a nome dei sindaci del distretto 35, è il primo cittadino di Petralia Sottana Leonardo Neglia che precisa "come l'Asp in sintonia con le richieste avanzate dai Comuni e dal territorio, anche al fine di fronteggiare la pandemia in corso, abbia disposto l’attivazione di posti letto in ordine alle esigenze di assistenza legate all’emergenza"

Il potenziamento dei posti letto viene definito "un fatto positivo che assegna al nosocomio, che da circa 10 giorni è dotato di una tenda per il pre-triage, un ruolo sostanziale nella strategia messa a punto dal servizio sanitario per il contrasto al Covid-19, accogliendo, ad esempio, pazienti di altri nosocomi destinati a diventare 'ospedali Covid'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindaci invitano i cittadini "ad aiutare e a dimostrare l’attaccamento all’ospedale Madonna dell’Alto, versando anche una modesta somma sul conto corrente intestato al Comune di Petralia Sottana all'Iban IT20G0897643510000000310297. I fondi raccolti verranno utilizzati per acquistare dispositivi di protezione per il personale e beni di necessità su indicazione dei responsabili dell’ospedale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento