Compra telefonino ma era stato rubato dopo un pestaggio alla Vucciria: denunciato

A finire nei guai un 34enne palermitano per ricettazione: i carabinieri lo hanno individuato dopo la denuncia di un giovane rapinato da una gang di malviventi. Poi le indagini e la scoperta

Con percosse e minacce avevano costretto un ragazzo a consegnare loro un iPhone 5 alla Vucciria, zona sempre calda della movida notturna. Adesso - a distanza di giorni da quel pestaggio - i carabinieri della Stazione di Resuttana Colli hanno denunciato un 34enne palermitano per il reato di ricettazione. L’indagine ha preso spunto dalla rapina violenta.

I militari - dopo aver ricevuto la denuncia del giovane - hanno subito attivato l’attività di indagine grazie alla quale sono riusciti ad identificare il possessore del telefonino che ora dovrà rispondere del reato di ricettazione. L’uomo si è giustificato con i carabinieri, dicendo di aver comprato il telefono al mercato di Ballarò. Il telefono è stato subito restituito dalle forze dell'ordine alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento