Don Minutella organizza pellegrinaggio, Lorefice: "Non è autorizzato"

Il sacerdote palermitano è fuori dalla comunione ecclesiale, ma ha organizzato un pellegrinaggio alla statua della Madonna di Fatima che farà tappa a Boccadifalco. La Diocesi: "Non può esercitare ministero"

Don Minutella

Può un pellegrinaggio religioso dividere parroco e Chiesa? Sì, se il promotore è un personaggio tanto noto quanto discusso e avviato alla scomunica come padre Minutella. Il sacerdote palermitano, tramite i social, ha annunciato che oggi il pellegrinaggio della statua della Madonna di Fatima farà tappa a Boccadifalco. Immediata la replica della Diocesi: "Tale iniziativa non ha alcuna autorizzazione da parte dell’autorità ecclesiastica, vigendo ancora il divieto per lo stesso don Minutella di esercitare pubblicamente il ministero”.

Il sacerdote è stato per lungo tempo nella parrocchia di San Giovanni Bosco a Romagnolo, ma da novembre 2017 è fuori dalla comunione ecclesiale per volere della Congregazione per il clero. Una decisione giunta dopo ripetuti contrasti con le gerarchie ecclesiastiche. Dopo avere detto più volte di essere in contatto con la Madonna, era stato richiamato al silenzio e all'obbedienza dal vescovo. La risposta è stata una messa-show. 

Oggi, dopo l'ennesima iniziativa del "sacerdote ribelle", la presa di posizione della Diocesi. In un comunicato ufficiale si sottolinea che secondo l'arcivescovo Corrado Lorefice "la partecipazione al suddetto evento o altri simili, compromette gravemente la comunione ecclesiale, con le conseguenze previste dall’ordinamento canonico, fino all’interdizione dai sacramenti (cfr CIC can. 1332), e per coloro che esercitano un servizio ecclesiale – istituito o di fatto – la revoca del ministero”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • mi si può spiegare cosa ci sia di eretico in una processione della Madonna a prescindere da chi l'abbia organizzata?

  • La faccenda sta assumendo i contorni di uno show di cattivo gusto...

  • che vergogna un prete che siaubidiace è una vera e propria rivoluzione un eresia e un invito a chi lo segue di farsi scomunicare che vergogna Gesù e Maria allonta i falsi profeti gli eretici e satana

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Debutto con sorpresa, Alajmo saluta il Teatro Biondo: "Non sarò più il direttore"

  • Politica

    Orlando, la Giunta e il rimpasto: "Decido io quando i tempi saranno maturi"

  • Cronaca

    Asili, ludoteche e manutenzione: dalla Regione fondi anche per Prizzi e Caccamo

  • Cronaca

    Ruba soldi e smartphone in due pub di Forlì, arrestato trentenne palermitano

I più letti della settimana

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Terrasini, ritrovato il cadavere del 17enne trascinato in mare da un'onda mentre pescava

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Decathlon aprirà a Palermo: il colosso di articoli sportivi nell'ex stabilimento Coca Cola

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • "Che bello, uno sbirro in meno": esulta per la morte del poliziotto, palermitano denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento