Paul lascia la Missione per salire a bordo della nave Divina: per lui una targa ricordo

Nonostante il Tar abbia sospeso il provvedimento di espulsione, la sorte del ghanese, ospite da Biagio Conte, è ancora incerta. A invitarlo il consigliere comunale Marcello Susinno e il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao: "Ha messo da parte ansia e preoccupazione"

Paul con il consigliere comunale Marcello Susinno e il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao

Il Tar gli ha sospeso il provvedimento di espulsione che gli avrebbe imposto di lasciare l’Italia ma la sua sorte è ancora incerta. Paul, ieri ha lasciato la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte dove è ospite da anni per salire a bordo della nave Divina. Ad invitarlo, per regalargli una giornata diversa, all'insegna della spensieratezza, il consigliere comunale Marcello Susinno e il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao che gli hanno anche regalato una targa ricordo in segno di pace e fratellanza.

"Lo abbiamo voluto a bordo della nave Divina Msv Crociere, che ormeggia al porto di Palermo - dicono il consigliere comunale e il vice presidente della Prima circoscrizione - promotori dell’iniziativa - e Paul, è riuscito a mettere da parte ansia e preoccupazioni, ed ha manifestare in maniera inequivocabile la sua felicità, nello stupore della realtà della vita in una nave da crociera, mostrata in ogni angolo della nave da Francesco Bonafede che ha fatto da cicerone". 

A bordo anche Clara e Maria Giovanna, per un giorno lontane dall’ospedale. "Paul non ha perso occasione di regalare sorrisi anche alle due piccole e nel corso della visita abbiamo – concludono Susinno e Nicolao - voluto donare a lui una targa ricordo in segno di pace e fratellanza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento