Ex candidato sindaco M5S a Corleone: "Dopo il post sulla figlia di Riina ho ricevuto minacce"

Pascucci: "Sono andato al Commissariato e ho sporto querela". Nel post a cui fa riferimento, un uomo gli scrive (in siciliano): "Chi vi scattassi a vina centrali ru cuori, ma sempre cose da dire avete? Vorrei vedere quanti corleonesi gli da fastidio questo nome..."

Maurizio Pascucci

"Ho ricevuto minacce: un attivista del M5S di Corleone mi ha segnalato che vi è un post scritto che esprime ingiurie nei miei confronti". A darne notizia è Maurizio Pascucci, ex candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle a Corleone. "Il  post è all'interno del gruppo Facebook "Corleone Notizie" dove Dino Paternostro linka un articolo da lui scritto sul blog Città Nuove: "A Parigi apre il ristorante Corleone by Lucia Riina la figlia del boss da qualche mese in Francia". Mi sono recato al commissariato di  pubblica sicurezza per effettuare querela", spiega Pascucci, che è originario della Toscana ma da anni vive a Corleone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel post a cui fa riferimento, un uomo gli scrive (in siciliano): "Chi vi scattassi a vina centrali ru cuori, ma sempre cose da dire avete? Vorrei vedere quanti corleonesi gli da fastidio questo nome (Riina ndr), solo a quelli dell'antimafia da fastidio, che poi per me sono proprio loro la vera mafia, poi stu simuniti ri Pascucci a cu ca..o rappresenta?". E  continua: "Ma da dove viene? Ma perché non va a fare il buffone al suo paese boooo. Ma tutti i scimuniti ca i portanu? Ma lasciateli in pace  e non rompete i co...i".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

Torna su
PalermoToday è in caricamento