Omicidio a Partinico, donna accoltella il marito e poi si costituisce

Si è presentata in commissariato dicendo di avere ucciso il coniuge. La vittima è Filippo Mazzurco, 64 anni. Pare che i due fossero separati da qualche tempo ma vivessero nello stesso stabile. Indaga la polizia

Filippo Mazzurco, la vittima

Omicidio a Partinico, dove una donna ha ucciso a coltellate il marito. Secondo le prime informazioni la vittima, Filippo Mazzurco di 64 anni, sarebbe stata accoltellata a morte nella zona del torace mentre dormiva. E' stata la stessa donna, Antonella Cover - 55enne originaria di Pordenone - a presentarsi in commissariato per costituirsi.

Sulla vicenda indaga la polizia. Pare che i due fossero separati da qualche tempo, ma vivessero nello stesso stabile che si trova tra le vie Edison e De Amicis, nella zona centrale del paese. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto hanno trovato l'uomo in un lago di sangue e non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Stando a una prima ricostruzione la 55enne avrebbe raggiunto il compagno, da cui si sarebbe dovuta separare, nell’appartamento della madre che abita nella stessa palazzina. In un momento di distrazione dell’anziana madre Cover sarebbe entrata nella stanza di Mazzurco che dormiva e lo avrebbe colpito al petto con un coltello. Poi una breve colluttazione con la nuora, che l’avrebbe sorpresa poco dopo l’agguato mortale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento