Partinico, in casa nascondono tre chili di marijuana: tre arresti

I carabinieri hanno sequestrato anche una pianta di marijuana alta più di un metro e mezzo, un rilevatore di segnali radio, due bilancini di precisione. In manette sono finiti due fratelli e la compagna di uno di loro

Nella loro abitazione avevano tre chili di marijuana, un rilevatore di segnali radio e tutto il necessario per confezionare dosi di stupefacenti. Per questo motivo i carabinieri di Partinico hanno arrestato due fratelli, F.L.M. e G.L.M., e la convivente 19enne di quest’ultimo. Sono accusati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti

I militari hanno sequestrato: più di 3 chili di marijuana, una pianta di marijuana alta più di un metro e mezzo,  un rilevatore di segnali radio, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.  La droga è stata sottoposta ad analisi qualitative e quantitative a cura del laboratorio analisi del comando provinciale dei carabinieri. Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono ai domiciliari in attesa dell' udienza di convalida. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • A partinico si trovano tutti i tipi di erba dalla gramigna alla marijuana: si trova tutto ciò’ che occorre!!!!

  • Partinico continua, inesorabilmente, a regalare emozioni...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario, via ai lavori: "Entro il 2025 Palermo-Catania in treno in un'ora e 45 minuti"

  • Cronaca

    Lavori sulla A19, "inferno" di traffico dalla rotonda di via Oreto fino a Bagheria

  • Cronaca

    Auto in fiamme in corso Re Ruggero, traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

Torna su
PalermoToday è in caricamento