Partinico, nascondono la cocaina in una calza: arrestati marito e moglie

Gli agenti hanno fermato la coppia mentre percorreva in auto via Cannavò. La donna, vedendo la pattuglia, ha lanciato l'indumento dal finestrino ma lo stratagemma non ha funzionato

La droga sequestrata

Avevano scelto una calza come nascondiglio per la cocaina, ma la polizia li scopre e così una coppia di coniugi finisce in manette. E' successo a Partinico, dove  C.V., 52 anni, e A.R., 49 anni, devono rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Gli agenti hanno fermato la coppia mentre percorreva in auto via Cannavò. La donna, vedendo la pattuglia, ha lanciato una calza dal finestrino ma lo stratagemma non ha funzionato. La polizia l'ha recuperata trovando al suo interno 60 involucri in plastica termoriscaldati, contenenti 23 grammi di cocaina, altri trenta grammi di cocaina in pietre e un bilancino di precisione.

Dai controlli è emerso che i coniugi hanno anche dei precedenti di polizia: l’uomo per reati legati agli stupefacenti, la donna per reati contro il patrimonio. I due sono stati arrestati e sono adesso ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento