Rifiuti, un’isola mobile al posto dei cassonetti: Borgo Molara si prepara alla differenziata

Dopo assemblee e consultazioni la Rap ha deciso di avviare la raccolta con questo "metodo", anche per andare in contro alle caratteristiche della zona. Dal 20 novembre 7 mila abitanti ora dovranno abituarsi a un calendario per gettare plastica, alluminio e tutto il resto

Piazza Molara, che ospiterà l'isola ecologica mobile

Via i cassonetti per fare spazio a un'isola ecologica per la raccolta differenziata dei rifiuti: "Borgo Molara si differenzia". E' questo il filo conduttore della campagna di comunicazione e informazione “porta a porta” che è partita nella zona, a cura della società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti Palermo area metropolitana, per informare tutti i cittadini - oltre 7 mila abitanti - dell’avvio del servizio di raccolta differenziata di prossimità con l’ausilio di una isola mobile da martedì 20 novembre. Un servizio con una postazione su un mezzo di raccolta che staziona in punti ben precisi dove i cittadini si dovranno recare per il conferimento delle varie frazioni di rifiuto secondo un calendario ben preciso. Un "cambio culturale" cui dovranno abituarsi presto anche i residenti di Addio cassonetti, arriva la raccolta porta a porta al Borgo, Cala, Vucciria e Kalsa
Borgo Vecchio, Cala, Loggia-Vucciria e Kalsa.
Grande ritardo invece per il Centro comunale di raccolta rifiuti di viale dei Picciotti, tanto che il sindaco ha dovuto concedere una proroga affinché la Rap possa realizzare il progetto temporaneo e provvisorio per tamponare l'emergenza rifiuti.

"La piazza scelta direttamente dai cittadini durante alcuni incontri propedeutici portati avanti con la quarta circoscrizione - spiega l’amministratore unico di Rap Giuseppe Norata - è piazza Molara. Diversamente dal tradizionale servizio di raccolta differenziata porta a porta del centro di città abbiamo individuato - per il quartiere, vista la caratteristica morfologica della zona, un sistema di conferimento per i cittadini alternativo al cassonetto. E' di fondamentale importanza per la città che si contribuisca con tutti i mezzi possibili all’aumento della raccolta differenziata, unico percorso virtuoso a difesa dell'ambiente e della sua salvaguardia. Il primo passo per raggiungere l’obiettivo, ed è anche il mio sogno, - ammette Norata - è quello di liberare la città dai cassonetti, ricettacoli di rifiuti impropri che diventano spesso discariche a cielo aperto".

"Generalmente - spiega il presidente della quarta circoscrizione Silvio Moncada (nella foto con i comunicatori della Srr) - il servizio di svuotamento da cassonetto è stato sempre difficoltoso e sempre effettuato con mezzi piccoli viste le strade strette e la ridotta viabilità. Finalmente Borgo Molara risolve l’annoso problema dei cassonetti. Non appena il presidente della Rap ha proposto questo nuovo sistema l’intero consiglio di circoscrizione ha subito accolto la sfida provvedendo anche ad informare le associazioni, i commercianti, la scuola e la parrocchia ricadenti nell’area invitandoli ad un’assemblea pubblica anche per l’individuazione del sito dove attivare la differenziata. Proprio i cittadini hanno chiesto con forza il cambio culturale con l’avvio della raccolta differenziata e potersi affrancare dalla presenza ingombrante dei rifiuti propri e di altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie alla sinergia fra Rap e circoscrizione - dichiara il sindaco Leoluca Orlando - si avvia un nuovo sistema di raccolta che è anche frutto del confronto e del coinvolgimento dei cittadini del quartiere. Un passo importante perché tutti capiscano che la raccolta differenziata è un servizio per i cittadini e da fare con i cittadini per il bene di tutta la comunità".

Orari e calendario per il conferimento

Ogni mattina, dal lunedì al sabato, dalle 6,30 alle 10,00, i residenti potranno conferire i rifiuti differenziati al punto di raccolta che troveranno posizionato in piazza Molara, vicino alla chiesa, secondo un calendario settimanale prestabilito. Per l’umido/organico (scarti alimentari e simili) si potrà conferire esclusivamente il lunedì, giovedì e sabato utilizzando appositi sacchetti biocompostabili. Per il vetro il giorno previsto è il martedì attraverso l’utilizzo di borse in tela o secchielli riutilizzabili. Per il multimateriale (plastica/acciaio/alluminio) le utenze dovranno conferire esclusivamente il mercoledì utilizzando sacchi semitrasparenti per consentire il controllo del contenuto. Per il cartone, carta e cartoncino le utenze lo dovranno conferire esclusivamente il venerdì. Il cartone deve essere ben piegato e impilato, mentre per la carta e il cartoncino possono utilizzare sacchi in carta. Invece  il conferimento del residuo non riciclabile (tutto quanto non contiene frazione riciclabile raccolta differenziata) dove si potrà utilizzare un qualsiasi sacchetto, il calendario prevede il conferimento esclusivamente il martedì e venerdì. In alternativa alla postazione mobile presente nella piazza, sempre secondo identico calendario di raccolta differenziata, i cittadini possono usufruire di un altro ecopunto presente in via Paruta, dove giornalmente stazionerà un autocompattatore assistito da un operatore.

Da dove spariranno i cassonetti

Le vie dove saranno rimossi i cassonetti sono: via Aquino, via Aquino Molara, via Molara, via Dirillo, fondo Patellaro, RSA Molara, via Saitta Longhi, via Sambucia, via Ponticello angolo via Palmerino. Tali attività su questo nuovo servizio di raccolta differenziata sono state stabilite durante il tavolo tecnico istituito da Rap assieme all’amministrazione comunale, con Palermo Srr, Conai, vigili urbani e saranno regolamentate da apposita ordinanza sindacale. Da oggi e per l’intera settimana, oltre alle dieci unità lavorative messe in campo dalla Srr Area metropolitana e dal presidente Natale Tubiolo, la Rap ha previsto da lunedì con proprio personale alla comunicazione tramite un punto info in piazza Molara dalle ore 9.00 alle ore 13.30. Per eventuali ulteriori informazioni è possibile contattare Rap al numero verde 800237713.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

Torna su
PalermoToday è in caricamento