Partinico, scoperto parrucchiere per uomo abusivo in un garage: multato

Dovrà pagare una sanzione da 1.750 a 16.500 euro e versare le tasse evase: "Non aveva nessuna autorizzazione prevista dalla legge né una partita Iva"

Da un anno aveva allestito e aperto un salone per uomo all'interno di un garage nel quartiere di Casa Santa, a Partinico, ma non aveva nessuna autorizzazione prevista dalla legge nè una partita Iva. A scoprire il parrucchiere completamente abusivo i finanzieri di Partinico. "Il responsabile - dichiarano dal Comando provinciale della guardia di finanza - ha dichiarato di operare in forma abusiva da ormai un anno, senza alcuna autorizzazione igienico-sanitaria e amministrativa prevista e senza la partita Iva omettendo, dunque, il pagamento delle tasse dovute".

All'interno del salone - dove erano presenti sedie, una postazione per il lavaggio dei capelli, un lavabo, decine di rasoi (anche elettrici), forbici, pettini, piastre, prodotti per il trattamento e la cura della barba e dei capelli - le fiamme gialle hanno trovato anche un angolo con prodotti destinati alla vendita. 
 
Il titolare dell'attività sarà multato per le violazioni alla normativa igienico-sanitaria e amministrativa con delle sanzioni da 1.750 a 16.500 euro. Inoltre è stata anche constatata l’omessa installazione del misuratore fiscale e avviata la procedura d’ufficio per l’attribuzione della partita Iva, in attesa di ricostruire il reale volume d’affari conseguito dall’impresa e di recuperare le imposte complessivamente evase.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento