Papa Francesco a Palermo, al via i preparativi: "Segnerà la coscienza della nostra chiesa"

E' partita la macchina organizzativa in vista del prossimo 15 settembre. Nominato dall'arcivescovo Lorefice il comitato di accoglienza che sarà coordinato da monsignore Giuseppe Oliveri. Il Santo Padre atterrerà il elicottero al Porto

Papa Francesco saluta la folla - foto ©Alfredo Borba

Fervono i preparativi per la visita il Papa Bergoglio a Palermo. E’ partita la macchina organizzativa in vista dell’arrivo del Santo Padre Francesco previsto per il prossimo 15 settembre, in occasione del XXV anniversario del martirio di don Pino Puglisi. L’arcivescovo Corrado Lorefice ha nominato il comitato di accoglienza la cui segreteria generale sarà coordinata dal vicario generale dell'arcidiocesi di Palermo, monsignore Giuseppe Oliveri e formata da don Salvo Priola, don Rosario Francolino, don Salvatore Amato, Vincenzo Grimaldini, Francesco Lombardo, Sergio Quartana e Maurizio Artale.

L’arcidiocesi ha orevisti anche otto diversi ambiti operativi e i relativi referenti: accoglienza e volontari (Giuseppe Bellanti, Vincenzo Ceruso, monsignore Raffaele Mangano); logistica e strutture (Maurizio Russo e Maurizio Puleo); liturgie (don Giosuè Lo Bue e monsignore Filippo Sarullo; organizzazione vitto (vescovi e seguito papale in seminario Maria Di Fierro. Papa presso Missione “Speranza e Carità” padre Pino Vitrano); trasporti Amat e viabilità (Sergio Quartana); sala stampa (diacono Pino Grasso, Nuccio Vara, Luigi Perollo e Michelangelo Nasca) assistenza sanitaria (Franco D’Ancona e Paola Geraci); giovani (don Giuseppe Calderone e Fabio Pace). Tra i collaboratori ci sono don Angelo Tomasello, don Rosario Di Lorenzo, Onofrio Catanzaro, Luciano Carota e Guglielmo Francavilla.

Le tappe di Papa Francesco

Il programma della visita prevede alle 10.45 l’atterraggio in elicottero al porto del Santo Padre che sarà accolto da monsignore Lorefice, dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dal prefetto di Palermo Antonella De Miro, e dal sindaco Leoluca Orlando. Alle 11.45 la celebrazione eucaristica al Foro Italico dove si prevede l’affluenza di migliaia di fedeli provenienti da ogni parte della Sicilia. Al termine della santa messa il saluto dell’Arcivescovo. Alle 13.30, alla Missione di Speranza e Carità, il Papa pranzerà pranza con gli ospiti della missione e una rappresentanza di detenuti e immigrati.

Dalla tomba di don Pino al pranzo coi migranti, il programma | VIDEO

Nel pomeriggio, alle 15, la visita in forma privata alla parrocchia San Gaetano, a Brancaccio, e alla Casa del Beato Pino Puglisi. Mezz’ora dopo Francesco incontrerà in Cattedrale il clero, i religiosi e i seminaristi. Poi il discorso del Papa e, alle 17, l’incontro con i giovani in piazza Politeama che si concluderà con un discorso. Il decollo per Roma è previsto alle 18.30 all’aeroporto di Palermo-Punta Raisi, con il congedo dalle autorità e l’atterraggio a Ciampino alle 19.20.

corrado lorefice-3"Non possiamo non esternare la gioia di questo momento di grazia per questo evento nel segno evangelico dell’accoglienza - afferma l’arcivescovo Lorefice - e tutto va nella prospettiva della fede. Non dobbiamo dimostrare nulla, ma accogliere colui che ci conferma nella fede della Chiesa e ci indica le strade dell’oggi e che ci fa essere un unico corpo. C’è la metteremo tutta per la buona riuscita dell’evento. Sono certo infatti che la visita del Papa segnerà la coscienza della nostra Chiesa locale".

Padre Garau: "Periferie abbandonate, se lo sapesse il Papa..."

Lo scorso maggio era stato il sindaco Leoluca Orlando a raggiungere il Papa a Roma. In quell'occasione il primo cittadino ha donato al Santo Padre una medaglia ufficiale di Palermo con l’incisione della frase di padre Pino Puglisi: "Se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto".
 

Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/attualita/orlando-incontra-papa-francesco.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • vedo già orlando che si lascerà andare su qualche fesseria tipo.."Palermo capitale della cristianità...

    • No, dell'accoglienza.

  • Quanto ci costerebbe questa scenata??

    • Tranquillo, per Lei è gratis.

  • Ottimo, attendiamo. (piacerebbe conoscere la firma di questo articolo)

  • Concordo con Kiwi ! Solo gran casino a Palermo ale foto per orlando da mettere nell album dei ricordi

  • Avatar anonimo di Anna
    Anna

    Le strade da dove passerà il ,Papa, saranno rifatte come un piatto non può andarsene dicendo che a Palermo le strade sono da schifo per come lo sono ora, tutta una pigghiata Pu....  

    • È risaputo che il Pontefice, oltre a curare l'aspetto religioso, pensa anche allo stato in cui versano i luoghi da lui visitati; infatti, nell'Angelus settimanale, spesso enuncia le opere da completare.

  • Avatar anonimo di KIWI
    KIWI

    L' unico aspetto positivo di questa visita del papa a Palermo sarà la grande affluenza di gente che farà girare l' economia. Per tutto il resto.....  solo buffonate e "manciugghia"!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Palazzi occupati abusivamente da famiglie di palermitani: scatta lo sgombero a Carini

  • Cronaca

    Palermitano scomparso e ritrovato in Scozia: "Non ricorda neanche il suo nome"

  • Cronaca

    Elicottero su Ballarò, poliziotti irrompono durante lo spaccio: 6 pusher arrestati in piazza

  • Cronaca

    Albero piomba sull'asfalto in Favorita, traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Le scuse a Stefania Petyx non bastano, sgomberati gli abusivi della Noce

  • "Le hanno strappato il figlio dalle braccia": la bufala del rapimento corre su whatsapp

  • L'aggressione a Stefania Petyx, Salvini a Orlando: "Sono pronto a sgomberare gli abusivi e voi?"

  • Suicidio nel carcere Pagliarelli, detenuto si toglie la vita dopo un trasferimento

  • Fruttivendolo scomparso da Passo di Rigano: ritrovato a Trapani dopo 18 giorni

  • Elicottero su Ballarò, poliziotti irrompono durante lo spaccio: 6 pusher arrestati in piazza

Torna su
PalermoToday è in caricamento