Terrasini omaggia cinque illustri siciliani: sul lungomare spuntano le panchine letterarie

Le opere, realizzate da artisti locali, sono dedicate a Andrea Camilleri, Rosa Balistreri, Giuseppe Tornatore, Giovanni Meli e Leonardo Sciascia. Il sindaco Maniaci: "Nomi che hanno portato in giro per il mondo la Sicilia e le sue arti"

La panchina dedicata ad Andrea Camilleri

Omaggio a cinque grandi personalità siciliane sul lungomare di Terrasini. Alcuni artisti locali hanno dipinto cinque panchine dedicate a Andrea Camilleri, Rosa Balistreri, Giuseppe Tornatore, Giovanni Meli e Leonardo Sciascia. Il percorso verrà inaugurato questa mattina alla 10.30 in piazza Terzo Millennio dal sindaco Giosuè Maniaci.

“Andrea Camilleri, Rosa Balistreri, Giovanni Meli, Leonardo Sciascia, Giuseppe Tornatore: nomi che hanno portato in giro per il mondo la Sicilia e le sue arti. Terrasini - afferma il sindaco - vuole rendere loro omaggio, e lo fa attraverso un vero e proprio percorso letterario nel litorale più suggestivo della Sicilia occidentale. Cinque panchine per cinque momenti di sosta, di riflessione o anche solo di spensieratezza, per ammirare un panorama mozzafiato, accomodati … sulle parole di illustri siciliani. Tutti terrasinesi gli artisti che li hanno ricordati: a ciascuno il suo personaggio, per rendere omaggio alla nostra cultura”.

Alla presentazione del percorso interverranno anche l’assessore al Turismo Vincenzo Cusumano, il presidente della Seconda commissione consiliare Eva Deak, il capo area V Francesco Bua, gli artisti Antonino Lentini, Luigi Chirco, Pino Manzella, Maria Maniaci e Rosalia Di Maggio, e le rappresentanti dell’associazione “A Tutta Vita”, che hanno curato il progetto, Roberta D’Asta e Chiara Giordano.

"Un percorso - afferma l'assessore Cusumano - carico di significato letterario-artistico, in onore degli illustri personaggi cui le panchine sono dedicate, ma anche fortemente augurale. Un bel vedere da dove ammirare un panorama stupendo e guardare con fiducia e con speranza all'orizzonte, al futuro, al domani, ai giorni che verranno, con i desideri e i propositi di vita, di serenità e di gioia che ognuno di noi auspica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

Torna su
PalermoToday è in caricamento