mercoledì, 23 aprile 16℃

Tares, come pagare il tributo on line

Il Comune: "Dopo alcuni disguidi registrati con singoli istituti bancari si è diffusa la notizia del tutto infondata che non sia possibile pagare la Tares online. Invece la tassa da sempre può essere pagata sul web tramite due canali"

Redazione11 settembre 2013

A seguito di alcuni disguidi registrati con singoli istituti bancari i cui sistemi informatici inizialmente non accettavano il codice tributo della Tares è stata diffusa la notizia del tutto infondata che non sia possibile pagare la Tares tramite strumenti online. La Tares da sempre e sempre può essere pagata online tramite due canali:

- coloro che hanno conti correnti con servizio di homebanking possono pagare un F24 online (Sezione tributi locali, codice tributo 3944, codice comune G273)
- coloro che non hanno un conto corrente online (o hanno un conto Bancoposta) possono accedere ai sito delle Poste e pagare nell'apposita sezione dei servizi online Bolletino Tares (in questo caso il bollettino è precompilato e basta indicare il codice catastale G273 oltre ai propri dati).

LEGGI ANCHE: "IL VADEMECUM PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA"

Si ricorda inoltre che sul sito del Comune www.comune.palermo.it è disponibile lo strumento per il calcolo dell'acconto, per coloro che non avessero ricevuto la comunicazione scritta da parte dell'Amministrazione. Dai dati in possesso dell'Amministrazione riferiti ai pagamenti fino al 31 agosto, risulta che la maggioranza degli F24 è stata pagata online.

I dati relativi ai pagamenti con bollettino postale non sono invece disponibili perché per disposizione nazionale il pagamento avviene verso un unico conto corrente nazionale i cui dati saranno poi estrapolati dalle Poste in base ai codici riportati dai contribuenti. Risulta comunque che il servizio online per il pagamento dei bollettini postali sia perfettamente funzionante.

Annuncio promozionale

tares

Commenti