Il giallo di Natale: palermitano trovato in fin di vita davanti casa a Correggio

Si tratta di un 33enne: quando la guardia di finanza l'ha trovato, l'uomo era privo di sensi con evidenti tracce di sangue che aveva perso dall’orecchio. Indagano i carabinieri emiliani

Un palermitano di 33 anni è stato trovato privo di sensi, ferito, nella notte tra martedì e mercoledì a Correggio, in provincia di Reggio Emilia. E’ stata una pattuglia della guardia di finanza, in transito, ad allertare i soccorsi. Il palermitano era a terra davanti alla sua abitazione. C’erano evidenti tracce di sangue che l’uomo aveva perso dall’orecchio.

Con l’ambulanza è stato portato all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Il palermitano ha riportato una frattura alle ossa del cranio. I carabinieri, intervenuti sul posto, in attesa di poterlo sentire per capire cosa sia successo, stanno svolgendo le indagini.

Da una prima ispezione esterna il palermitano non avrebbe riportato altre lesioni che possano ricondurre i fatti ad un’aggressione. Non si esclude una caduta dovuta a malore. Ma al riguardo sono in corso le indagini da parte dei carabinieri correggesi coordinati dalla Procura reggiana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento