"Ho l'acido in macchina": minaccia di sfigurare l'ex moglie, arrestato

Bimba strappata alla madre davanti alla Questura di Modena: un palermitano è finito in manette dopo l'intervento della polizia. Si tratta di un caso di liti familiari aperto già nel 2014 dal questore di Palermo per violenza domestica

Minaccia la ex moglie davanti alla Questura di Modena e le sottrae la bambina. Un palermitano di 58 anni (D.F. le iniziali) è stato arrestato dalla polizia (aveva appena caricato una bambina piccola a bordo della sua auto). Un episodio che sarebbe solo la conclusione di quattro anni di inferno per l'ex moglie che sarebbe stata minacciata e maltrattata più volte. Questo è quanto stato scoperto dalla polizia a seguito dell'arresto: il palermitano è stato fermato per maltrattamenti in famiglia, minaccia grave e lesioni personali. Un poliziotto ha bloccato l'uomo, ammanettandolo mentre si trovava seduto al posto di guida e poi accompagnandolo negli uffici di polizia.

L'ex moglie - 30enne di nazionalità marocchina - era in contesa con il palermitano a causa dell'affidamento della bambina. L'ex coniuge chiedeva infatti di passare più tempo con la figlia di 3 anni. Si tratta di un caso di liti familiari aperto già nel 2014 dal questore di Palermo per violenza domestica. 

Una volta trasferiti qui i due coniugi, le forze dell'ordine erano intervenute più volte per distendere i litigi scaturiti presso la loro abitazione, in quanto i due partner sono separati in casa, con un ultimo intervento negli scorsi giorni, quando la donna è stata sottoposta a prognosi di 10 giorni. Fino all'episodio avvenuto nel parcheggio della Questura, con l'uomo che minacciava la donna urlando: "Guarda che ho l'acido e l'attrezzatura in macchina". La donna dovrà passare 5 giorni di prognosi per lo schiaffo e la caduta dovuta allo spintone, mentre lui è stato arrestato. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento